Focaccia di farro, come fare

(Firenze)ore 17:43:00 del 11/01/2018 - Tipologia: , Cucina

Focaccia di farro, come fare

Se desiderate potete aggiungere olive e capperi nella fase finale, prima della cottura, oppure inserire semi vari all’interno dell’impasto, durante gli ultimi 3 giri di pieghe..

Fare una focaccia a volte può essere semplice, ma noi non siamo di quelli che si accontentano... la volevamo perfetta! Ed è così che finalmente è nata la nostra focaccia di farro, soffice, fragrante e guarnita con un ingrediente speciale! Non abbiamo dimenticato la classica accoppiata di sale e rosmarino, ma abbiamo aggiunto il nostro tocco aggiungendo anche i fiocchi d'avena. Scegliete una buona farina di farro e allacciate il grembiule: pronti... partenza... focaccia!

Conservazione

Si consiglia di consumare la focaccia di farro appena fatta. In alternativa si può conservare per al massimo 2 giorni in un sacchetto di carta. Potete congelare la focaccia una volta cotta.

Consiglio

Se desiderate potete aggiungere olive e capperi nella fase finale, prima della cottura, oppure inserire semi vari all’interno dell’impasto, durante gli ultimi 3 giri di pieghe.

PREPARAZIONE:

Per preparare la focaccia di farro fate sciogliere prima di tutto il lievito in acqua tiepida insieme a un cucchiaino di miele. Quindi prendete una ciotola capiente e versate al suo interno la farina, un po' di sale e l'olio extravergine d'oliva. 
Dunque impastate il tutto aiutandovi prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani, dopodiché aggiungete il lievito preparato in precedenza e lavorate l'impasto fino ad ottenere una pasta ben amalgamata e appiccicosa. A questo punto ungete una teglia con un po' d'olio extravergine d'oliva. Ad operazione terminata mettete l'impasto ottenuto all'interno della teglia. 
Stendetelo con le mani e copritelo con un canovaccio. La pasta ottenuta dovrà lievitare per un paio d'ore al riparo da correnti d'aria. Intanto preparate il condimento della vostra pietanza. Tagliate a metà i pomodorini previamente lavati e asciugati e conditeli poi con un po' di sale e d'olio extravergine d'oliva. Quindi mondate e lavate la cipolla, riducetela ad anelli e condite anche questa con l'olio e il sale. 
Ora lasciate insaporire il tutto. Trascorso il tempo di lievitazione, prima di infornare la focaccia di farro fate preriscaldare il forno a 200°. Mentre il forno arriva alla giusta temperatura procedete a condire la preparazione. Ora affondate leggermente i pomodorini nella pasta, quindi, sopra i pomodorini mettete gli anelli di cipolla e infine la Mozzarella Santa Lucia a fette. 
Concludete la focaccia spargendo sopra la mozzarella un po' di sale grosso e un filo d'olio extravergine d'oliva. Infornate il tutto in forno statico e a metà altezza per circa 40 minuti.

Scritto da Carla

NEWS PRINCIPALI
Come fare l'Insalata di nervetti
Come fare l'Insalata di nervetti
(Firenze)
-

La vostra insalata di nervetti può diventare ancora più ricca con l’aggiunta di legumi cotti, come per esempio fagioli cannellini o borlotti.
  Non molto tempo fa, nelle osterie lombarde, si poteva gustare l’insalata di...

Crescia al formaggio: guida
Crescia al formaggio: guida
(Firenze)
-

Per preparare la crescia al formaggio versate nella ciotola di una planetaria dotata di gancio la farina setacciata (1), il lievito di birra disidratato (2) e il miele (3).
    La crescia al formaggio è una ricetta tipica delle Marche e dell'Umbria...

Torta Savoia: guida
Torta Savoia: guida
(Firenze)
-

La torta Savoia si conserva in frigorifero per 3 giorni al massimo.
  A prima vista potrete confonderla con la torta Sacher, ma leggendo bene...

Ravioli di pesce: guida
Ravioli di pesce: guida
(Firenze)
-

Per realizzare i ravioli di pesce iniziate setacciando la farina in una ciotola (1); a parte rompete le 3 uova in un’altra ciotola così da evitare che eventuali pezzi di guscio finiscano nell’impasto.
  Natale sta per arrivare e con lui la corsa al piatto perfetto. Per la...

Come fare la Tagliata di tacchino con finocchi e melagrana
Come fare la Tagliata di tacchino con finocchi e melagrana
(Firenze)
-

Dividetelo a metà quindi affettatelo finemente (13-14) poi trasferitelo in una ciotola per condire con 30 g d'olio (15), sale e pepe.
  Stasera a cena: petto di tacchino! Si preannuncia un pasto molto spartano,...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati