Fischio nell'orecchio? Un vero e proprio Disturbo da non Sottovalutare

(Firenze)ore 12:06:00 del 31/08/2017 - Tipologia: , Curiosità, Salute

Fischio nell'orecchio? Un vero e proprio Disturbo da non Sottovalutare

Sentire un fischio costante nelle orecchie, l’acufene, non solo è fastidioso, ma rappresenta anche un ostacolo per il normale riposo del nostro cervello. I ricercatori hanno scoperto l’origine di questo disturbo..

Il fischio che alcuni di noi sentono costantemente nelle orecchie, che si chiama acufene cronico, parte da un'area specifica del cervello e impedisce a chi ne soffre di riposarsi adeguatamente. A comprendere l'origine dell'acufene sono stati i ricercatori della University of Illinois che hanno analizzato con risonanza magnetica funzionale il cervello di alcuni paziente. Ecco cosa hanno scoperto e perché l'acufene cronico può far male alla salute di chi ne soffre.

Lo studio. Per comprendere l'origine dell'acufene i ricercatori hanno sottoposto alcuni pazienti a risonanza magnetica funzionale così da poter osservare le funzioni del cervello e la struttura: osservando le immagini hanno scoperto che l'acufene parte da una regione chiamata precuneo.

Cos'è il precuneo. Il precuneo si trova nel lobulo parietale superiore ed è coinvolto nella memoria episodica e in alcuni aspetti dalla coscienza. Il precuneo però è importante anche perché è collegato con due network del cervello: quello responsabile dell'attenzione, che è attivo quando prestiamo appunto attenzione ad un interlocutore, e quello responsabile delle funzioni di ‘background', quando cioè una persona sta dormendo o riposando e non sta pensando a nulla in particolare.

Acufene e attenzione. I ricercatori hanno scoperto che l'acufene cronico è connesso più con il network responsabile dell'attenzione e meno con l'altro, questo implica le persone che sentono costantemente questo fischio, anche quando vanno a dormire, in realtà non riescono a riposarsi davvero perché il cervello resta in uno stato di attenzione maggiore rispetto a quello di chi non sente il fischio. Quanto scoperto spiegherebbe come mai molti pazienti riportino appunto numerosi casi di stanchezza cronica e di difficoltà a concentrarsi.

Studi futuri. La scoperta permetterà forse in futuro di trovare trattamenti utili e sconfiggere o gestire l'acufene cronico.

Da: QUI

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Cosa succede se sostituisci per 15 giorni CIBI CRUDI a quelli cotti?
Cosa succede se sostituisci per 15 giorni CIBI CRUDI a quelli cotti?
(Firenze)
-

Il cibo crudo fa bene. Secondo sempre più ricerche la dieta crudista ha vantaggi importanti in termini salutistici per l’organismo, soprattutto perché limita il ricorso a prodotti raffinati, che vanno a discapito delle proprietà nutritive degli alimenti.
Il cibo crudo fa bene. Secondo sempre più ricerche la dieta crudista ha vantaggi...

Dieta e consigli per un percorso duraturo
Dieta e consigli per un percorso duraturo
(Firenze)
-

Spesso e volentieri si pensa a una dieta dimagrante come un regime alimentare altamente restrittivo, l'unico modo per perdere effettivamente peso.
Spesso e volentieri si pensa a una dieta dimagrante come un regime alimentare...

Dieta: Arriva la prova costume
Dieta: Arriva la prova costume
(Firenze)
-

Tra i regimi alimentari consigliati per dimagrire in vista dell'estate c'è anche la dieta della mela. Questa promette di dimagrire due chilogrammi in appena tre giorni.
Tra i regimi alimentari consigliati per dimagrire in vista dell'estate c'è anche...

Tonno in scatola: ecco le marche piu' sicure
Tonno in scatola: ecco le marche piu' sicure
(Firenze)
-

Un’indagine sviluppata da Greenpeace,sulla sostenibilità (che, se non controllata a dovere, genera problemi di sicurezza, salute e impatto negativo sull’ambiente e la sua biodiversità), e sulla sicurezza alimentare del tonno in scatola, rivela dei dettag
Questa indagine mette sotto al microscopio 14 aziende che, insieme, coprono...

Il Robin Hood ITALIANO: rubava ai ricchi per aiutare il popolo
Il Robin Hood ITALIANO: rubava ai ricchi per aiutare il popolo
(Firenze)
-

Il 17 Maggio 2018 si è spento un eroe italiano rimasto pressoché sconosciuto al grande pubblico: Era l'Italia dei primi anni del secondo dopoguerra.
Il 17 Maggio 2018 si è spento un eroe italiano rimasto pressoché sconosciuto al...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati