Ex Ministro spiega la MOSTRUOSA TRUFFA chiamata EURO: VIDEO

(Roma)ore 14:12:00 del 12/11/2017 - Tipologia: , Denunce, Economia

Ex Ministro spiega la MOSTRUOSA TRUFFA chiamata EURO: VIDEO

NON BISOGNA ESSERE LAUREATI IN ECONOMIA PER COMPRENDERE LE PAROLE DELL’ EX MINISTRO ED ECONOMISTA PROF. SAVONA,E PER CAPIRE LA FOLLIA DI AVER CREATO L’EURO. STATI CHE DIVENTANO VASSALLI DI ORGANIZZAZIONI PRIVATE SOVRANAZIONALI…..

NON BISOGNA ESSERE LAUREATI IN ECONOMIA PER COMPRENDERE LE PAROLE DELL’ EX MINISTRO ED ECONOMISTA PROF. SAVONA,E PER CAPIRE LA FOLLIA DI AVER CREATO L’EURO. STATI CHE DIVENTANO VASSALLI DI ORGANIZZAZIONI PRIVATE SOVRANAZIONALI….

Paolo Savona, nato a Cagliari nel 1936 è un economista e professore universitario che è stato Ministro dell’Industria, commercio e artigianato e per le funzioni connesse al riordinamento delle partecipazioni statali nel governo Ciampi tra l’aprile 1993 e l’aprile 1994.

Ci racconta la sua personale avventura con l’euro e con l’unione europea, e soprattutto suggerisce di STACCARCI DALL’EURO e RITORNARE ALLA LIRA! … Giustamente dice che non ha senso un’unione europea fondata solo sull’unione monetaria e non PRIMA sull’unione politica!… Egli ad un certo punto del video si autocensura… per timore di incappare nelle ire di “qualcuno”… ma visto l’altissimo curriculum del prof. Savona vi consiglio di ascoltare ATTENTAMENTE oltre che le sue parole, anche quel “retro” che traspare nel “non detto”..

Spiega inoltre la truffa dell’ Euro applicata al debito pubblico. Fa l’esempio dell’ Argentina, che andò in fallimento perchè doveva pagare il suo debito in dollari anzichè nella sua valuta locale, così come l’Italia che deve pagare un debito in Euro ma che è per buona parte stato maturato in lire.
Le parole del Prof Paolo Savona lasciano intendere che senza sovranità monetaria è impossibile uscire dalla morsa della crisi e del debito.

Ascoltate le sue parole nel video seguente.

[video]

Da: Jeda

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Milioni di morti, il neoliberismo minaccia la Terra
Milioni di morti, il neoliberismo minaccia la Terra
(Roma)
-

Gli esseri umani sono creature complicate. Siamo sia cooperativi che settari. Tendiamo a essere cooperativi all’interno di gruppi (ad es. un sindacato) mentre competiamo con gruppi esterni (ad esempio, una confederazione di imprese).
Gli esseri umani sono creature complicate. Siamo sia cooperativi che settari....

ALTERAZIONE DEL CLIMA: tutti gli esperimenti che ci nascondono
ALTERAZIONE DEL CLIMA: tutti gli esperimenti che ci nascondono
(Roma)
-

Il cielo è a strisce: tutti lo vedono, ma nessuno ne prende atto. Come si può pretendere che le istituzioni si decidano a spiegare in modo finalmente convincente un fenomeno palesemente negato, benché sia sotto gli occhi di tutti?
Il cielo è a strisce: tutti lo vedono, ma nessuno ne prende atto. Come si può...

Istat: 1 azienda su 3 paghera' PIU' TASSE
Istat: 1 azienda su 3 paghera' PIU' TASSE
(Roma)
-

Istat, Upb e Corte dei Conti molto scettici sulla legge di bilancio. Per quanto riguarda il reddito di cittadinanza, secondo l’Istat, i trasferimenti pubblici pari a circa 9 miliardi avranno un impatto dello 0,2% sul pil
Numerosi dubbi sono stati espressi quest'oggi sulla legge di bilancio...

Come la NATO uccise GHEDDAFI per fermare la creazione della VALUTA africana con riserva AURIFERA
Come la NATO uccise GHEDDAFI per fermare la creazione della VALUTA africana con riserva AURIFERA
(Roma)
-

Le e-mail scoperte di Hillary Clinton continuano a regalarci le prove dei crimini compiuti dell’Occidente. 
Le e-mail scoperte di Hillary Clinton continuano a regalarci le prove dei...

Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
(Roma)
-

Stop ai corsi di italiano e alla formazione professionale. Non solo: via gli psicologi, ridotta al minimo la presenza di assistenti sociali, operatori culturali, medici e infermieri
Ogni ospite vedrà il medico per massimo 4 ore l’anno. L’infermiere, invece, non...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati