Esteri: la verità sul Venezuela

LODI ore 07:18:00 del 20/02/2015 - Tipologia: Economia, Politica

Esteri: la verità sul Venezuela

Esteri: la verità sul Venezuela. Ecco perché Hugo Chavez veniva screditato. .

Hugo Chavez è stato sicuramente un bene per il Venezuela, la gente lo voleva bene ma, guardate caso, i poteri forti lo screditavano soltanto perché voleva una moneta indipendente. Lo etichettavano come un feroce dittatore, ma sappiamo che così non è.  Dopo anni di corruzione e saccheggio indiscriminato delle risorse del Venezuela da parte di Multinazionali senza scrupoli, Chavez aveva avuto il coraggio di invertire la tendenza e di usare i proventi delle risorse del suo paese per attuare uno sviluppo sociale senza precedenti.

Cosa c'è di male nel dare istruzione gratuitamente a chi non ce l'ha? Cosa c'è di male nel curare gratuitamente coloro che non possono pagarsi le cure mediche? Cosa c'è di male nel tenere la maggior parte dei proventi delle risorse del paese all'interno dello stesso per favorirne un progresso sociale e civile, dando formazione ai più diseredati e lavoro a coloro che non ce l'avevano? Cosa c'è di male nel dare voce e voto alle masse di diseredati che prima non esistevano in nessuna anagrafe del paese?

Malgrado i limiti di Chavez, che ricordiamolo rimaneva pur sempre un militare, bisogna riconoscere che questi fatti appena elencati, stavano ridando una dignità alla stragrande maggioranza del suo popolo e avevano cominciato a segnare una inversione di rotta in tutto il Sudamerica, che giustamente sta cercando di sganciarsi dal feroce giogo statunitense per trovare una propria via di sviluppo ed una propria indipendenza economica e Politica, rivendicando la proprietà delle immense materie prime di cui dispone. Cosa c'è di male in questo?

Oggi la situazione in Venezuela è peggiorata, come pure in Libia (ma guarda un po’?). Quando entrano in gioco quegli sfruttatori degli americani chi ne risente sono sempre i poveri cittadini, costretti a sottostare a quella (falsa) democrazia.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Terre rare, la nuova guerra che oppone Cina e Stati Uniti
Terre rare, la nuova guerra che oppone Cina e Stati Uniti

-

Lo scorso dicembre, alla vigilia delle tensioni commerciali tra Cina e Stati Uniti, il presidente americano Donald Trump firmava un ordine esecutivo per ridurre la dipendenza del paese da fonti estere di “minerali critici” vitali nella produzione di una v
Lo scorso dicembre, alla vigilia delle tensioni commerciali tra Cina e Stati...

Conte: il miracolo dell'Uomo qualunque al Governo
Conte: il miracolo dell'Uomo qualunque al Governo

-

Sarà un figurante, ma Giuseppe Conte a Palazzo Chigi fa la sua figura.
Sarà un figurante, ma Giuseppe Conte a Palazzo Chigi fa la sua figura. Finora...

Genova: familiari di diciassette vittime rifiutano i funerali di Stato
Genova: familiari di diciassette vittime rifiutano i funerali di Stato

-

Rabbia e sfiducia nei confronti dello Stato: per questo le famiglie di 17 delle 38 vittime di Genova hanno scelto il rito privato
I familiari di diciassette delle trentotto vittime di Genova hanno scelto i...

Confessioni di un sicario dell’economia
Confessioni di un sicario dell’economia

-

Questa è la storia di John Perkins, il capo economista di una società di consulenze, ingegneria e costruzioni di Boston.
Questa è la storia di John Perkins, il capo economista di una società di...

PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE

-

Perché una società strategica per gli italiani, con un fatturato annuo di oltre 6 miliardi di euro e introiti certi – che sono aumentati vertiginosamente negli anni com’era prevedibile – sia stata ceduta ad imprenditori privati?
Partiamo dall’inizio. Perché una società strategica per gli italiani, con un...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati