Esteri: la verità sul Venezuela

LODI ore 07:18:00 del 20/02/2015 - Tipologia: Economia, Politica

Esteri: la verità sul Venezuela

Esteri: la verità sul Venezuela. Ecco perché Hugo Chavez veniva screditato. .

Hugo Chavez è stato sicuramente un bene per il Venezuela, la gente lo voleva bene ma, guardate caso, i poteri forti lo screditavano soltanto perché voleva una moneta indipendente. Lo etichettavano come un feroce dittatore, ma sappiamo che così non è.  Dopo anni di corruzione e saccheggio indiscriminato delle risorse del Venezuela da parte di Multinazionali senza scrupoli, Chavez aveva avuto il coraggio di invertire la tendenza e di usare i proventi delle risorse del suo paese per attuare uno sviluppo sociale senza precedenti.

Cosa c'è di male nel dare istruzione gratuitamente a chi non ce l'ha? Cosa c'è di male nel curare gratuitamente coloro che non possono pagarsi le cure mediche? Cosa c'è di male nel tenere la maggior parte dei proventi delle risorse del paese all'interno dello stesso per favorirne un progresso sociale e civile, dando formazione ai più diseredati e lavoro a coloro che non ce l'avevano? Cosa c'è di male nel dare voce e voto alle masse di diseredati che prima non esistevano in nessuna anagrafe del paese?

Malgrado i limiti di Chavez, che ricordiamolo rimaneva pur sempre un militare, bisogna riconoscere che questi fatti appena elencati, stavano ridando una dignità alla stragrande maggioranza del suo popolo e avevano cominciato a segnare una inversione di rotta in tutto il Sudamerica, che giustamente sta cercando di sganciarsi dal feroce giogo statunitense per trovare una propria via di sviluppo ed una propria indipendenza economica e Politica, rivendicando la proprietà delle immense materie prime di cui dispone. Cosa c'è di male in questo?

Oggi la situazione in Venezuela è peggiorata, come pure in Libia (ma guarda un po’?). Quando entrano in gioco quegli sfruttatori degli americani chi ne risente sono sempre i poveri cittadini, costretti a sottostare a quella (falsa) democrazia.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Bugie e falsita': Renzi, Berlusconi e Di Maio comunque andra' SCHIAVI DELLA UE
Bugie e falsita': Renzi, Berlusconi e Di Maio comunque andra' SCHIAVI DELLA UE

-

Renzi e Gentiloni, Berlusconi e Salvini, Grillo e Di Maio apparentemente si scontrano su tutto. Se però andiamo a vedere la sostanza dei loro programmi economici, beh l’ubbidienza ai vincoli dell’austerità europea è comune.
Renzi e Gentiloni, Berlusconi e Salvini, Grillo e Di Maio apparentemente si...

Rimborsopoli: il vero problema? LE IENE, NON IL M5S!
Rimborsopoli: il vero problema? LE IENE, NON IL M5S!

-

La radice del problema è la malapianta del risentimento che da anni è coltivata dai mass media e di cui i grillini sono solo l’epifenomeno più chiassoso, effimero e passeggero
La radice del problema è la malapianta del risentimento che da anni è coltivata...

Interessi, affari e bugie con la guerra sporca della Monsanto alla Iarc
Interessi, affari e bugie con la guerra sporca della Monsanto alla Iarc

-

Metodo scientifico rigoroso per arrivare a risultati, che sono frutto di un intenso lavoro di gruppo
Metodo scientifico rigoroso per arrivare a risultati, che sono frutto di un...

Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN

-

Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione in Ue di mais geneticamente modificato. E l’Italia ha votato sì. Carnemolla (Federbio) e Greenpeace reagiscono.
Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione...

Chi vi fa RAMANZINE sul fascismo ha DISTRUTTO l'Italia negli ultimi 20 anni!
Chi vi fa RAMANZINE sul fascismo ha DISTRUTTO l'Italia negli ultimi 20 anni!

-

IL COMPLETO - E ANCHE GROTTESCO - SCOLLAMENTO TRA LA GENTE COMUNE E IL PALAZZO DEL POTERE DI SINISTRA, SI È RESO EVIDENTISSIMO IN QUESTE ORE.
IL COMPLETO - E ANCHE GROTTESCO - SCOLLAMENTO TRA LA GENTE COMUNE E IL PALAZZO...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati