Dipendenza da smartphone? Ecco come disintossicarsi

(Roma)ore 23:35:00 del 05/02/2018 - Tipologia: , Tecnologia

Dipendenza da smartphone? Ecco come disintossicarsi

La dipendenza da cellulare è considerata una vera e propria patologia conosciuta come telefonino-dipendenza, cellularomania o cellulare-addiction. .

L’uso dello smarthphone è divenuto costante nella nostra vita, quasi una dipendenzaconsiderando anche il fatto che con il cellulare, oggi, si può fare qualunque cosa: controllare la posta elettronica, prenotare un tavolo al ristorante, controllare whatsapp o altre app di messaggistica veloce, pubblicare sui social le foto della tua ultima vacanza e, naturalmente, chiamare parenti ed amici.

La dipendenza da cellulare è considerata una vera e propria patologia conosciuta come telefonino-dipendenza, cellularomania o cellulare-addiction.

Perché l’uso smodato del proprio telefono può condizionare la nostra vita. Ti sarà capitato di provare una sensazione di panico quando, per sbaglio, lasci il telefono a casa o lo perdi. Probabilmente soffri di questa patologia da cellulare dipendente.

DISINTOSSICAZIONE DAL CELLULARE

  • Poniti un limite. La cosa ideale è stabilire di non accendere il proprio telefono prima di una certa ora. Capisco bene che per chi lavora non sia la soluzione migliore ma, magari, posticipare a dopo la colazione di sicuro non può far danni.
  • Elimina dalle app istallate sul telefono le notifiche di email, face book ed anche i siti inseriti tra i preferiti nel tuo browser internet. Tutte queste cose puoi tranquillamente visualizzarle dal pc una volta in ufficio.
  • Concentra l’attività sul telefono in occasioni stabilite. Se non riesci proprio a farne a meno decidi di controllare posta e social ogni 3-4 ore per 5-10 minuti, trascorso il tempo sconnetti il telefono.
  • L’ultimo consiglio è quello di considerare tutto quello che ti stai perdendo trascorrendo ore con il tuo telefono: chiacchiere con gli amici, un bel panorama, il sorriso di un passante. Non sono cose da poco!

Iniziare con piccoli passi può portare a grandi risultati, non dimenticarlo!

Da: QUI

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI
Google: ecco AdBlock integrato su Chrome!
Google: ecco AdBlock integrato su Chrome!
(Roma)
-

Le prime indiscrezioni risalgono alla primavera scorsa, ma ora è diventato realtà: da oggi Google ha inserito direttamente all’interno del suo browser Chrome una forma di ad blocker.
Le prime indiscrezioni risalgono alla primavera scorsa, ma ora è diventato...

Ecco il nuovo sistema di Facebook che scopre se sei ricco o povero
Ecco il nuovo sistema di Facebook che scopre se sei ricco o povero
(Roma)
-

Pare proprio che al social network più famoso del mondo non si potrà nascondere più nulla.
Pare proprio che al social network più famoso del mondo non si potrà nascondere...


(Roma)
-


PER mettere il "cappotto" alla casa o per affrontare condizioni climatiche...

Ecco l'app che rivende cibo in eccesso dei ristoranti stellati
Ecco l'app che rivende cibo in eccesso dei ristoranti stellati
(Roma)
-

La Food and Agricolture Organization delle Nazioni Unite ha stimato lo spreco alimentareannuale nel mondo in 1,3 miliardi di tonnellate di cibo ogni anno.
La Food and Agricolture Organization delle Nazioni Unite ha stimato lo spreco...

DigiTaxi: ecco la risposta napoletana a UBER!
DigiTaxi: ecco la risposta napoletana a UBER!
(Roma)
-

Sbracciarsi in strada per chiamare un taxi o telefonare al centralino non serve più, basta un clik sul proprio smartphone.
Sbracciarsi in strada per chiamare un taxi o telefonare al centralino non serve...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati