Difese immunitarie: come rinforzarle prima dei picchi influenzali

(Napoli)ore 16:09:00 del 22/11/2018 - Tipologia: , Guide, Salute

Difese immunitarie: come rinforzarle prima dei picchi influenzali

4 rimedi naturali “extra forti” per rinforzare le difese immunitarie.

Visto che anche quest’anno è arrivata l’influenza, che avrà i suoi picchi come sempre tra dicembre e febbraio, meglio predisporre il proprio organismo a reagire all’aggressione dei virus e agli sbalzi di temperatura, tipici di questo periodo.

Ecco i rimedi naturali per farlo, senza sollecitare inutilmente il sistema immunitario che, alla fine, potrebbe essere stressato da falsi allarmi e non reagire al momento opportuno.

Il periodo autunnale è un momento piuttosto delicato per l’organismo, che necessita dei giusti accorgimenti per evitare i malanni.

Ecco perché è importante affrontare il cambio di stagione aumentando le proprie difese immunitarie.

1. Vitamina C (ma non solo). Prima di andare nello specifico, tuttavia, è necessario ricordare come uno stile di vita sano rappresenti una solida base per il rafforzamento delle difese dell’organismo.

Una dieta equilibrata e attività fisica, abbinate alle giuste ore di riposo e all’abbandono del fumo e del consumo abituale di alcol, costituiscono infatti un ottimo punto di partenza per difendersi dai malanni autunnali.

La natura aiuta le difese immunitarie

Quando queste pratiche tuttavia non sono sufficienti, la natura fornisce un aiuto: gli antiossidanti, contenuti in verdura e frutta, sono sostanze amiche del sistema immunitario, così come la propoli, che possiede inoltre un’azione antibatterica e antivirale.

Le stesse funzioni sono condivise dai semi di pompelmo, grazie al loro contenuto di vitamina C, vitamina A e del gruppo B.

2. L’echinacea, alleata del sistema immunitario. Tra i rimedi naturali più caldamente consigliati per il periodo annuale c’è l’echinacea, nota per le proprietà antivirali e utilizzata per la preparazione di infusi e tisane.

Si tratta di una pianta erbacea che agisce da vero e proprio antibiotico naturale, sia in fase di prevenzione che dopo aver contratto un virus:

l’echinacea stimola infatti il sistema immunitario, contribuendo all’aumento di globuli bianchi che combattono gli agenti patogeni.

Molto utile, per l’effetto sudorifero provocato, anche il sambuco, che si presta a contrastare febbre, influenze e raffreddore.

Oltre a piante e erbe, non vanno infine sottovalutati gli integratori, che spesso contengono tutte le sostanze necessarie al rinforzo delle difese immunitarie, e nello specifico i fermenti lattici probiotici.

3. La vitamina D

La vitamina D è importante non solo per le ossa, ma anche per le stesse difese immunitarie e per ostacolare tumori e diabete. Da preferire quindi latticini, pesce azzurro, uova e verdure con foglia verde.

Non da meno, l’esposizione al sole, se eseguita negli orari consigliati e con la giusta protezione, è un ottimo modo per far accumulare al nostro organismo la giusta dose di vitamina D.

Da non dimenticare anche la vitamina A (ne è ricco il tarassaco), potente antiossidante, e la vitamina B12, che aiuta il metabolismo e protegge capelli, pelle e occhi.

4. Ginseng. Utile nel trattamento dello stress, stimola il rilascio dell’ormone cortisolo e aiuta l’organismo a favorire una migliore risposta del sistema nervoso centrale.

Facilita inoltre una maggiore resistenza alle temperature calde o fredde e alla fatica, stimolando l’organismo a favorire la rimozione delle tossine dal fegato. 

Da: QUI

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Dieta del The' per dimagrire e depurarsi in 1 settimana
Dieta del The' per dimagrire e depurarsi in 1 settimana
(Napoli)
-

Si dice che il tè abbia un impatto positivo sulla linea, soprattutto perché sembrerebbe favorire il consumo energetico e lo smaltimento dei grassi
DIETA DEL THE' PER DIMAGRIRE - Con la Dieta del Thè sapremo perdere peso e...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
(Napoli)
-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...

Cause di morte nel mondo: la top 10
Cause di morte nel mondo: la top 10
(Napoli)
-

E' il cuore la prima causa di mortalità nel mondo
LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE NEL MONDO - Ogni anno, in Europa, oltre quattro...

Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
(Napoli)
-

Uno studio dell’università di Austin, in Texas, ha rivelato per esempio che la semplice presenza dello smartphone vicino a noi riduce la nostra capacità cognitiva anche del 20%
I DANNI DEGLI SMARTPHONE SUI BAMBINI - I bambini che trascorrono più tempo...

Fino a 5 tazzine di caffe' al giorno fanno bene: ecco i risultati di uno studio
Fino a 5 tazzine di caffe' al giorno fanno bene: ecco i risultati di uno studio
(Napoli)
-

Altro che male, secondo uno studio il caffè ci libera da malattie cardiovascolari. Fino a 5 tazzine al giorno è consentito.
QUANTO CAFFE' BERE AL GIORNO - La caffeina non fa male entro una certa quantità...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati