Dieta Okinawa per restare in salute e longevita'

(Milano)ore 14:44:00 del 02/02/2018 - Tipologia: , Salute

Dieta Okinawa per restare in salute e longevita'

La dieta Okinawa è stata studiata di recente da tantissimi nutrizionisti e scienziati che hanno voluto approfondire il regime alimentare che trae proprio il nome dall’isola giapponese dove vive uno dei popoli più longevi della terra. .

La dieta Okinawa è stata studiata di recente da tantissimi nutrizionisti e scienziati che hanno voluto approfondire il regime alimentare che trae proprio il nome dall’isola giapponese dove vive uno dei popoli più longevi della terra. Pare che lo stile di vita adottato dagli abitanti di questo arcipelago, aumenti le speranze di vita.

Attraverso lo studio del loro regime alimentare sono state studiate delle apposite diete per perdere peso ma anche ritardare l’invecchiamento. Si può parlare di una vera e propria filosofia alimentare che prevede una dieta povera di grassi e ipocalorica. Per selezionare gli alimenti da ingerire gli abitanti di Okinawa calcolano la densità energetica degli alimenti, cioè il valore calorico di 100 grammi di un alimento.

Quelli a bassa densità non superano le 75 calorie per 100 grammi e quelli con la più alta densità superano abbondantemente le 350 calorie per 100 grammi. Per questa ragione la loro dieta si basa sul consumo di tè, cetrioli, arance, mele, alghe, zucchine, yogurt oppure patate, pesce, riso, pollame, pasta e legumi. Nella loro dieta viene ridotto di molto il consumo di pesce dall’alto contenuto di grassi come il salmone. Viene limitata la presenza di pane, carne rossa, frutta secca, pizza, biscotti, noci, cioccolata, burro e olio. Cosi facendo la loro dieta non supera mai le mille calorie giornaliere, inducendo il consumo solo di cibi leggeri e sani.

Va detto che è elevatissima la percentuale di abitanti di Okinawa che supera i 100 anni di età. Questo è dovuto all’assunzione di alimenti che aiutano a combattere l’invecchiamento cellulare, il diabete, la pressione alta e i disturbi cardiovascolari.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

NEWS PRINCIPALI
Diete yo-yo? Il problema e' nel cervello
Diete yo-yo? Il problema e' nel cervello
(Milano)
-

LO CHIAMANO effetto yo-yo. Capita quando si segue una dieta con successo, si perde peso, e poi si recuperano tutti i chili in più appena si ricomincia a mangiare normalmente.
LO CHIAMANO effetto yo-yo. Capita quando si segue una dieta con successo, si...

RIP sovranita' alimentare: Juncker autorizza gli Ogm nella UE
RIP sovranita' alimentare: Juncker autorizza gli Ogm nella UE
(Milano)
-

Il grosso vantaggio dell’Ue per le lobby finanziarie e industriali è che è molto più facile influenzare un potere centrale che i singoli governi dei 28 paesi membri.
JUNCKER (PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA) AUTORIZZA BEN 19 TIPOLOGIE DI ...

Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
(Milano)
-

Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione in Ue di mais geneticamente modificato. E l’Italia ha votato sì. Carnemolla (Federbio) e Greenpeace reagiscono.
Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione...

Dieta della bietola per perdere 1kg in 3giorni
Dieta della bietola per perdere 1kg in 3giorni
(Milano)
-

Le donne per la maggior parte dei casi, sono sempre alla ricerca della Dieta perfetta che gli consenta di perdere peso in poco tempo.
Le donne per la maggior parte dei casi, sono sempre alla ricerca della Dieta...

Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
(Milano)
-

I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN ASIA EQUATORIALE PER LA PRODUZIONE DA OLIO DI PALMA AMMONTANO A 100.000 IN UN SOLO ANNO.
I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati