Dieta Okinawa per restare in salute e longevita'

(Milano)ore 14:44:00 del 02/02/2018 - Tipologia: , Salute

Dieta Okinawa per restare in salute e longevita'

La dieta Okinawa è stata studiata di recente da tantissimi nutrizionisti e scienziati che hanno voluto approfondire il regime alimentare che trae proprio il nome dall’isola giapponese dove vive uno dei popoli più longevi della terra. .

La dieta Okinawa è stata studiata di recente da tantissimi nutrizionisti e scienziati che hanno voluto approfondire il regime alimentare che trae proprio il nome dall’isola giapponese dove vive uno dei popoli più longevi della terra. Pare che lo stile di vita adottato dagli abitanti di questo arcipelago, aumenti le speranze di vita.

Attraverso lo studio del loro regime alimentare sono state studiate delle apposite diete per perdere peso ma anche ritardare l’invecchiamento. Si può parlare di una vera e propria filosofia alimentare che prevede una dieta povera di grassi e ipocalorica. Per selezionare gli alimenti da ingerire gli abitanti di Okinawa calcolano la densità energetica degli alimenti, cioè il valore calorico di 100 grammi di un alimento.

Quelli a bassa densità non superano le 75 calorie per 100 grammi e quelli con la più alta densità superano abbondantemente le 350 calorie per 100 grammi. Per questa ragione la loro dieta si basa sul consumo di tè, cetrioli, arance, mele, alghe, zucchine, yogurt oppure patate, pesce, riso, pollame, pasta e legumi. Nella loro dieta viene ridotto di molto il consumo di pesce dall’alto contenuto di grassi come il salmone. Viene limitata la presenza di pane, carne rossa, frutta secca, pizza, biscotti, noci, cioccolata, burro e olio. Cosi facendo la loro dieta non supera mai le mille calorie giornaliere, inducendo il consumo solo di cibi leggeri e sani.

Va detto che è elevatissima la percentuale di abitanti di Okinawa che supera i 100 anni di età. Questo è dovuto all’assunzione di alimenti che aiutano a combattere l’invecchiamento cellulare, il diabete, la pressione alta e i disturbi cardiovascolari.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

NEWS PRINCIPALI
Dieta del sesso per dimagrire in poco tempo
Dieta del sesso per dimagrire in poco tempo
(Milano)
-

Per molte persone, fare una dieta significa seguire un programma alimentare restrittivo, in teoria l'unico modo per perdere i chili di troppo.
Per molte persone, fare una dieta significa seguire un programma alimentare...

Pane, pasta e riso? Ecco come scegliere CARBOIDRATI BUONI!
Pane, pasta e riso? Ecco come scegliere CARBOIDRATI BUONI!
(Milano)
-

Tutti alimenti da preferire ai cosiddetti “carboidrati cattivi”, carboidrati raffinati come pane, pasta e riso bianchi, alimenti che hanno poco valore nutrizionale.
I carboidrati buoni sono i migliori per restare in forma e sono quelli da...

200.000 morti l'anno a causa dei pesticidi nel cibo
200.000 morti l'anno a causa dei pesticidi nel cibo
(Milano)
-

I pesticidi utilizzati per aumentare la produzione agricola per una popolazione in crescita a discapito della salute della stessa, causano 200.000 morti l’anno.
Lo sostiene un rapporto dei relatori speciali dell’Onu per il diritto al cibo,...

Allergie di primavera: ecco un modo per CALMARLE
Allergie di primavera: ecco un modo per CALMARLE
(Milano)
-

La tosse allergica può essere scatenata dall’irritazione delle vie aeree causata da una risposta immunitaria inappropriata o eccessivamente sensibile al polline, mentre il raffreddore o l’influenza sono causati da un’infezione virale.
La tosse allergica può essere scatenata dall’irritazione delle vie aeree causata...

8 parti del nostro corpo che non devi MAI TOCCARE per non diffondere GERMI
8 parti del nostro corpo che non devi MAI TOCCARE per non diffondere GERMI
(Milano)
-

Basta guardarsi un po’ intorno, magari la mattina al bar, per notare quante persone se ne stanno sedute a sorseggiare un caffé e a leggere il giornale con la faccia appoggiata alle mani
ECCO LE 8 PARTI DEL CORPO CHE NON DOVRESTI MAI TOCCARE PER NON DIFFONDERE GERMI...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati