Dieta e digiuno a intermittenza

(Palermo)ore 22:44:00 del 20/03/2017 - Tipologia: , Salute

Dieta e digiuno a intermittenza

16:8. Tenete a mente questi due numeri: no, non si tratta di un’equazione da risolvere, né di un orario strano o di una data particolare, ma è la formula per perdere peso in modo rapido ma costante, depurando l’organismo dalle tossine in eccesso.

16:8. Tenete a mente questi due numeri: no, non si tratta di un’equazione da risolvere, né di un orario strano o di una data particolare, ma è la formula per perdere peso in modo rapido ma costante, depurando l’organismo dalle tossine in eccesso. È la dieta 16:8 appunto, la nuova forma di digiuno a intermittenza, che sta imperversando tra i fitness addicted e gli sportivi: 16 sarebbero le ore in cui astenersi da ogni forma di alimento, 8 invece le ore in cui concentrare i pasti della giornata. Un modo per permettere all’organismo di sostentarsi e nel tempo che segue, di detossinarsi in modo profondo, riattivando il metabolismo e la corretta produzione di insulina. A Hollywood è stata testata e consigliata da David Kingsbury, personal trainer di Hugh Jackman e Jennifer Lawrence, raccomandando però di seguirla per almeno una settimana al mese o per due mesi di fila.
Il digiuno non è una novità in tema di salute: astenersi dal cibo per almeno 12 ore sarebbe un vero toccasana per il corpo. Ricerche scientifiche hanno evidenziato che stare per qualche ora senza cibo aiuta a ridurre le infiammazioni in atto, potenzia il sistema immunitario e la capacità delle cellule di rigenerarsi. Non solo, il digiuno per 24 ore consecutive favorirebbe anche la formazione di nuovi neuroni nel cervello. Ma come funziona di preciso la dieta 16:8? Nella nostra gallery, vi spieghiamo in cosa consiste e per chi è più indicata. Si raccomanda comunque sempre di cominciare un percorso di rieducazione alimentare con la consulenza e l’affiancamento di un medico specialista, evitando il fai-da-te.

Da: QUI

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Come perdere peso senza fare la fame
Come perdere peso senza fare la fame
(Palermo)
-

È ormai risaputo che in inverno, complice la minore esposizione ai raggi solari, si è inclini a mettere su peso: ecco i consigli da seguire nella dieta di tutti i giorni per avere una linea invidiabile.
È ormai risaputo che in inverno, complice la minore esposizione ai raggi solari,...

Ti senti triste e stressato? Camminare ti Guarira', dentro e fuori
Ti senti triste e stressato? Camminare ti Guarira', dentro e fuori
(Palermo)
-

Non c’è niente di meglio di una bella passeggiata per alleviare il dolore, sbarazzarsi dello stress accumulato e ricaricare le batterie.
Non c’è niente di meglio di una bella passeggiata per alleviare il dolore,...

Dieta: come rimediare agli sgarri?
Dieta: come rimediare agli sgarri?
(Palermo)
-

Capita a tutti, a chi più e a chi meno, di sgarrare a tavola. Se poi si sta seguendo una dieta o si sta cercando di perdere qualche chilo di troppo, i sensi di colpa dopo i cedimenti alimentari sono deleteri: rischiano di far riprendere peso facilmente pe
si sta cercando di perdere qualche chilo di troppo, i sensi di colpa dopo i...

Fibromialgia: il dolore che non vediamo e non capiamo
Fibromialgia: il dolore che non vediamo e non capiamo
(Palermo)
-

La fibromialgia è stata riconosciuta come malattia dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) nel 1992. Attualmente la fibromialgia colpisce il 4% della popolazione, di cui il 90% sono donne.
La fibromialgia è stata riconosciuta come malattia dall’Organizzazione...

Migliori cibi che ci fanno sentire sazi nella dieta
Migliori cibi che ci fanno sentire sazi nella dieta
(Palermo)
-

Subdolo e inaspettato giunge, a un certo punto della giornata, l’attacco di fame, nemico feroce dei più dediti alla dieta, che si trovano così a doverlo combattere con tenacia per non vanificare gli sforzi compiuti fino a quel momento.
I cibi che fanno sentire sazi a dietaSubdolo e inaspettato giunge, a un certo...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati