Dieta e digiuno a intermittenza

(Palermo)ore 22:44:00 del 20/03/2017 - Tipologia: , Salute

Dieta e digiuno a intermittenza

16:8. Tenete a mente questi due numeri: no, non si tratta di un’equazione da risolvere, né di un orario strano o di una data particolare, ma è la formula per perdere peso in modo rapido ma costante, depurando l’organismo dalle tossine in eccesso.

16:8. Tenete a mente questi due numeri: no, non si tratta di un’equazione da risolvere, né di un orario strano o di una data particolare, ma è la formula per perdere peso in modo rapido ma costante, depurando l’organismo dalle tossine in eccesso. È la dieta 16:8 appunto, la nuova forma di digiuno a intermittenza, che sta imperversando tra i fitness addicted e gli sportivi: 16 sarebbero le ore in cui astenersi da ogni forma di alimento, 8 invece le ore in cui concentrare i pasti della giornata. Un modo per permettere all’organismo di sostentarsi e nel tempo che segue, di detossinarsi in modo profondo, riattivando il metabolismo e la corretta produzione di insulina. A Hollywood è stata testata e consigliata da David Kingsbury, personal trainer di Hugh Jackman e Jennifer Lawrence, raccomandando però di seguirla per almeno una settimana al mese o per due mesi di fila.
Il digiuno non è una novità in tema di salute: astenersi dal cibo per almeno 12 ore sarebbe un vero toccasana per il corpo. Ricerche scientifiche hanno evidenziato che stare per qualche ora senza cibo aiuta a ridurre le infiammazioni in atto, potenzia il sistema immunitario e la capacità delle cellule di rigenerarsi. Non solo, il digiuno per 24 ore consecutive favorirebbe anche la formazione di nuovi neuroni nel cervello. Ma come funziona di preciso la dieta 16:8? Nella nostra gallery, vi spieghiamo in cosa consiste e per chi è più indicata. Si raccomanda comunque sempre di cominciare un percorso di rieducazione alimentare con la consulenza e l’affiancamento di un medico specialista, evitando il fai-da-te.

Da: QUI

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Dieta 16:8 del digiuno intermittente
Dieta 16:8 del digiuno intermittente
(Palermo)
-

Non sono numeri da giocare al lotto né una formula cifrata: la dieta 16:8 si chiama così perché fa riferimento al suo concetto di base, secondo cui bisognerebbe organizzare le 24 ore che compongono la giornata in questo modo: 16 di digiuno e 8 in cui ci s
Non sono numeri da giocare al lotto né una formula cifrata: la dieta 16:8 si...

Dieta, questione di cervello
Dieta, questione di cervello
(Palermo)
-

Dieta dei sette giorni, ipocalorica, delle mele o delle banane. C’è anche la dieta dei succhi, quella Shangri-la, quella delle otto ore e persino quella del gelato. L’elenco potrebbe essere lunghissimo ma quante funzionano? E, soprattutto, per chi funzion
Dieta dei sette giorni, ipocalorica, delle mele o delle banane. C’è anche la...


(Palermo)
-


SI AVVICINA sempre di più l'incombente incubo della "prova costume". Come fare a...

Bevete, Bevete...Ecco cosa restera' nel vostro fegato!
Bevete, Bevete...Ecco cosa restera' nel vostro fegato!
(Palermo)
-

BEVETE BEVETE, QUALCOSA RESTERA’. NEL VOSTRO FEGATO – LA QUANTITA’ MASSIMA CONSENTITA E’ UNA BOTTIGLIA E MEZZO DI VINO A SETTIMANA. OLTRE RISCHI PER LA MEMORIA E DANNI CEREBRALI: COMUNI NEI QUARANTENNI UBRIACONI- SBAGLIATISSIME LE SBRONZE DEL FINE SETTIMA
BEVETE BEVETE, QUALCOSA RESTERA’. NEL VOSTRO FEGATO – LA QUANTITA’ MASSIMA...

Terra dei Fuochi? Tumori infantili raddoppiati in 20 anni
Terra dei Fuochi? Tumori infantili raddoppiati in 20 anni
(Palermo)
-

Tumori infantili in Campania e nella Terra dei fuochi. Sono stati presentati i dati del Registro tumori infantili, che fanno riferimento al periodo 2008-2012, su 1,2 milioni di residenti di età inferiore ai 20 anni. Stando ai risultati dei medici, in Camp
Tumori infantili in Campania e nella Terra dei fuochi. Sono stati presentati i...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati