Crisi Grecia: l’Europa scherza con il fuoco

BOLZANO ore 13:14:00 del 04/02/2015 - Tipologia: Economia, Politica

Crisi Grecia: l’Europa scherza con il fuoco

Crisi Grecia: l’Europa scherza con il fuoco | L’analisi di Italiano Sveglia.

Sembra che lo stiano facendo apposta per far scoppiare una nuova guerra civile nel paese ellenico. Nonostante il popolo greco abbia dato la dimostrazione a tutti l’Europa del nord che alle urne ci sanno fare, questi signori qui proprio non vogliono capire che gli ellenici non sono imbecilli come gli italiani.

“Fino a quando i fondi per le banche insolventi provengono da stati distrutti a livello fiscale, l'abbraccio mortale continuerà”. Le potenze del Nord Europa hanno lanciato moniti precisi alla Grecia e dichiarano di voler continuare a mantenere una posizione inflessibile sul debito. Syriza non riceverà quindi alcuno sconto sul `Memorandum’ imposto dai creditori e se Alexis Tsipras vuole arrivare a rompere i termini del piano di salvataggio – firmato dai leader precedenti in condizioni totalmente ingiuste per Atene – l'Europa taglierà i 54 miliardi di euro di supporto al sistema bancario greco, determinando il default e una rapida uscita dall'euro. Lo scrive Ambrose Evans-Pritchard nel suo ultimo articolo sul Telegraph.

Con la crisi del 2010 riemersa poi nel 2012, l'Europa non è stata in grado di offrire una protezione adeguata e la conflagrazione ha minacciato il diffondersi dalla Grecia al Portogallo, dall'Irlanda alla Spagna. La posta in gioco è molto alta. La Grecia è un membro Nato sui bordi di un “arco di instabilità” in Europa, una serie di conflitti, guerre civili e stati falliti che dall'Ucraina, attraverso il Levante alla Libia. I critici dichiarano che sarebbe un atto di vandalismo strategico per spingere la Grecia sull'abisso in questo vortice. “Credere che si possa parlare di Grexit e poi contenere gli effetti collaterali, vuol dire possedere una certa stupidità”, ha dichiarato Varoufakis.

Cosa ne pensi della situazione della Grecia? Credi sia giusto continuare l’austerità nei suoi confronti?

ESPRIMI IL TUO GIUDIZIO E DAI UNA VALUTAZIONE IN BASSO SULLA SITUAZIONE DELLA GRECIA DA 1 A 10

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE

-

Perché una società strategica per gli italiani, con un fatturato annuo di oltre 6 miliardi di euro e introiti certi – che sono aumentati vertiginosamente negli anni com’era prevedibile – sia stata ceduta ad imprenditori privati?
Partiamo dall’inizio. Perché una società strategica per gli italiani, con un...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO

-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...

Regno Unito: fuori dalla UE tasso disoccupazione piu' basso da 40 anni a questa parte!
Regno Unito: fuori dalla UE tasso disoccupazione piu' basso da 40 anni a questa parte!

-

Regno unito, mai così pochi disoccupati: effetto Brexit?
1,36milioni di persone senza lavoro: è il dato più basso da 40 anni Erano...

Pensioni assegni di vecchiaia e uscita anticipata: il calcolo Di Maio e Salvini
Pensioni assegni di vecchiaia e uscita anticipata: il calcolo Di Maio e Salvini

-

Pensioni anticipate e assegni di vecchiaia nel mirino di Di Maio e Salvini: la tabella età di uscita e nuovi limiti per conoscere se si avranno tagli.
Arrivano novità sul taglio degli assegni delle Pensioni di importo più...

Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro
Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro

-

Il ricalcolo contributivo avvantaggerà le categorie che si ritirano dal lavoro più tardi e con salari elevati
L'esperto di materia previdenziale Giuliano Cazzola lo aveva già spiegato sul...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati