Crisi Grecia: l’Europa scherza con il fuoco

BOLZANO ore 13:14:00 del 04/02/2015 - Tipologia: Economia, Politica

Crisi Grecia: l’Europa scherza con il fuoco

Crisi Grecia: l’Europa scherza con il fuoco | L’analisi di Italiano Sveglia.

Sembra che lo stiano facendo apposta per far scoppiare una nuova guerra civile nel paese ellenico. Nonostante il popolo greco abbia dato la dimostrazione a tutti l’Europa del nord che alle urne ci sanno fare, questi signori qui proprio non vogliono capire che gli ellenici non sono imbecilli come gli italiani.

“Fino a quando i fondi per le banche insolventi provengono da stati distrutti a livello fiscale, l'abbraccio mortale continuerà”. Le potenze del Nord Europa hanno lanciato moniti precisi alla Grecia e dichiarano di voler continuare a mantenere una posizione inflessibile sul debito. Syriza non riceverà quindi alcuno sconto sul `Memorandum’ imposto dai creditori e se Alexis Tsipras vuole arrivare a rompere i termini del piano di salvataggio – firmato dai leader precedenti in condizioni totalmente ingiuste per Atene – l'Europa taglierà i 54 miliardi di euro di supporto al sistema bancario greco, determinando il default e una rapida uscita dall'euro. Lo scrive Ambrose Evans-Pritchard nel suo ultimo articolo sul Telegraph.

Con la crisi del 2010 riemersa poi nel 2012, l'Europa non è stata in grado di offrire una protezione adeguata e la conflagrazione ha minacciato il diffondersi dalla Grecia al Portogallo, dall'Irlanda alla Spagna. La posta in gioco è molto alta. La Grecia è un membro Nato sui bordi di un “arco di instabilità” in Europa, una serie di conflitti, guerre civili e stati falliti che dall'Ucraina, attraverso il Levante alla Libia. I critici dichiarano che sarebbe un atto di vandalismo strategico per spingere la Grecia sull'abisso in questo vortice. “Credere che si possa parlare di Grexit e poi contenere gli effetti collaterali, vuol dire possedere una certa stupidità”, ha dichiarato Varoufakis.

Cosa ne pensi della situazione della Grecia? Credi sia giusto continuare l’austerità nei suoi confronti?

ESPRIMI IL TUO GIUDIZIO E DAI UNA VALUTAZIONE IN BASSO SULLA SITUAZIONE DELLA GRECIA DA 1 A 10

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Pace Fiscale: rottamazione cartelle anche per il VATICANO?
Pace Fiscale: rottamazione cartelle anche per il VATICANO?

-

Dopo la sentenza della Corte di Giustizia Europea, che chiede all’Italia di trovare un modo per recuperare i miliardi di euro di ICI non versati dalla Chiesa, il Governo costretto a trovare una soluzione.
Una recente sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha annullato...

Decreto GENOVA e' LEGGE: ecco cosa prevede
Decreto GENOVA e' LEGGE: ecco cosa prevede

-

Il testo passa con 167 favorevoli al Senato. Bagarre in aula per il pugno chiuso di Toninelli. Tra le fila dei grillini 10 gli assenti. Dalla ricostruzione del ponte al condono per Ischia, i punti del decreto
Tra polemiche, esultanze e contestazioni, il Senato ha definitivamente approvato...

Si puo' andare in pensione a 62 anni? REQUISITI E COSA CI PERDI
Si puo' andare in pensione a 62 anni? REQUISITI E COSA CI PERDI

-

Con le nuove leggi approvate dal nuovo governo, sta diventando sempre più difficile capire quando e come si potrà andare in pensione.
Pensione quota 100, così è stata definita la riforma sulla legge Fornero che...

Legge 104: ecco per quali tipo di INVALIDITA' e' riconosciuta
Legge 104: ecco per quali tipo di INVALIDITA' e' riconosciuta

-

Non sempre una disabilità con percentuale alta significa automaticamente il riconoscimento del diritto alla legge 104.
Non sempre una disabilità con percentuale alta significa automaticamente il...

Bonus bebe': come funzionera' nel 2019
Bonus bebe': come funzionera' nel 2019

-

Il ministro Lorenzo Fontana ha annunciato la “marcia indietro” del governo dal proposito di rivedere il bonus bebè per il 2019: la misura sarà finanziata e per il secondo figlio l’importo sarà maggiorato del 20%
Il bonus bebè per l’anno 2019 ci sarà e verrà potenziato. Lo conferma il...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati