Cotolette di pesce invernale, guida

(Catanzaro)ore 14:44:00 del 05/12/2017 - Tipologia: , Cucina

Cotolette di pesce invernale, guida

Volete provarle anche al forno? Cuocetele in forno preriscaldato statico a 180° per 15 minuti o fino a doratura. .

La cotoletta è una pietanza che amiamo in tutte le sue sfiziose declinazioni di gusti: dalle più tradizionali, come la cotoletta alla bolognese e quella palermitana, alle versioni vegetariane come le cotolette di zucchine e scamorza o le cotolette di melanzane... tutte hanno in comune l'immancabile involucro dorato e fragrante che avvolge stuzzicanti e colorate farciture. Per completare la nostra appetitosa raccolta ecco che vi proponiamo qui delle cotolette di pesce da intingere in una fresca e aromatica salsa allo yogurt. Irresistibilmente croccanti fuori e morbide dentro, queste cotolette di pesce sono un secondo piatto ghiotto, che stuzzicherà l’appetito al primo morso.

Conservazione

Le cotolette si conservano un giorno al massimo in frigorifero. E' sconsigliata la congelazione.

Consiglio

Volete provarle anche al forno? Cuocetele in forno preriscaldato statico a 180° per 15 minuti o fino a doratura. Se amate i sapori decisi, in alternativa alla salsa allo yogurt potete realizzare una crema saporita al gorgonzola oppure al taleggio: sciogliete a fuoco basso in un pentolino il formaggio di vostro gradimento insieme al doppio della panna, otterrete un salsa cremosa e stuzzicante.

INGREDIENTI

coda di rospo (2 rane pescatrici)

4 fettine

uova medie

4

pangrattato q.b.

sale q.b.

olio per friggere q.b.

PROCEDIMENTO

Per preparare le cotolette di pesce, disponete le fettine di coda di rospo su un piano di lavoro, tamponatele bene con carta da cucina e salatele leggermente in superficie. Quindi impanatele: passatele prima nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale e poi nel pangrattato facendolo aderire bene. Ripetete l’operazione una seconda volta, per dare alle cotolette una panatura doppia e più croccante. In una padella dai bordi alti scaldate l’olio, friggetevi due cotolette per volta facendole dorare da entrambi i lati.

Servite le cotolette di pesce immediatamente, accompagnandole con verdure di stagione.

Scritto da Carla

NEWS PRINCIPALI
Spiedini di pollo piccanti, come fare
Spiedini di pollo piccanti, come fare
(Catanzaro)
-

Per preparare gli spiedini di pollo piccanti iniziate ad occuparvi della carne. Prendete il petto di pollo (1) e tagliatelo prima a striscioline e poi a cubetti di circa 2 cm per lato (2). Trasferiteli all'interno di una ciotola e aggiungete l'olio (3).
Siete a dieta e volete gustare qualcosa di speciale? Ecco per voi la ricetta per...

Rose di Carnevale, come fare
Rose di Carnevale, come fare
(Catanzaro)
-

E’ comunque preferibile consumarle al momento, poiché la cialda tenderebbe a perdere la sua caratteristica friabilità.
A Carnevale si sa, ogni fritto è concesso! Non si vede l’ora che arrivino quei...

Sgombro all'arancia, come fare
Sgombro all'arancia, come fare
(Catanzaro)
-

A cottura ultimata aprire il cartoccio e procedere alla pulizia del pesce: eliminare la pelle e le lische e ricavare i filetti.
Finalmente è tempo di arance! Di questi deliziosi frutti mediterranei non...

One pot di pollo e verdure, come fare
One pot di pollo e verdure, come fare
(Catanzaro)
-

Una pietanza sana e nutriente, quindi, ma soprattutto una ricetta che si prepara con l’ausilio di una sola padella, dettaglio non da poco quando ci si mette ai fornelli alla fine di una giornata piena!
C’è chi ogni sera ama sedersi a tavola per mangiare primo, secondo e contorno e...

Castagnole ripiene, come fare
Castagnole ripiene, come fare
(Catanzaro)
-

Certamente in questo periodo il fritto non può mancare, ma se le tipiche chiacchiere o le bugie vi sembrano troppo semplici e avete voglia di qualcosa di più goloso le castagnole ripiene sono proprio ciò che fa al caso vostro!
Il Carnevale si avvicina e state già pensando a quali dolci potrete...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati