Cotolette di pesce invernale, guida

(Catanzaro)ore 14:44:00 del 05/12/2017 - Tipologia: , Cucina

Cotolette di pesce invernale, guida

Volete provarle anche al forno? Cuocetele in forno preriscaldato statico a 180° per 15 minuti o fino a doratura. .

La cotoletta è una pietanza che amiamo in tutte le sue sfiziose declinazioni di gusti: dalle più tradizionali, come la cotoletta alla bolognese e quella palermitana, alle versioni vegetariane come le cotolette di zucchine e scamorza o le cotolette di melanzane... tutte hanno in comune l'immancabile involucro dorato e fragrante che avvolge stuzzicanti e colorate farciture. Per completare la nostra appetitosa raccolta ecco che vi proponiamo qui delle cotolette di pesce da intingere in una fresca e aromatica salsa allo yogurt. Irresistibilmente croccanti fuori e morbide dentro, queste cotolette di pesce sono un secondo piatto ghiotto, che stuzzicherà l’appetito al primo morso.

Conservazione

Le cotolette si conservano un giorno al massimo in frigorifero. E' sconsigliata la congelazione.

Consiglio

Volete provarle anche al forno? Cuocetele in forno preriscaldato statico a 180° per 15 minuti o fino a doratura. Se amate i sapori decisi, in alternativa alla salsa allo yogurt potete realizzare una crema saporita al gorgonzola oppure al taleggio: sciogliete a fuoco basso in un pentolino il formaggio di vostro gradimento insieme al doppio della panna, otterrete un salsa cremosa e stuzzicante.

INGREDIENTI

coda di rospo (2 rane pescatrici)

4 fettine

uova medie

4

pangrattato q.b.

sale q.b.

olio per friggere q.b.

PROCEDIMENTO

Per preparare le cotolette di pesce, disponete le fettine di coda di rospo su un piano di lavoro, tamponatele bene con carta da cucina e salatele leggermente in superficie. Quindi impanatele: passatele prima nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale e poi nel pangrattato facendolo aderire bene. Ripetete l’operazione una seconda volta, per dare alle cotolette una panatura doppia e più croccante. In una padella dai bordi alti scaldate l’olio, friggetevi due cotolette per volta facendole dorare da entrambi i lati.

Servite le cotolette di pesce immediatamente, accompagnandole con verdure di stagione.

Scritto da Carla

NEWS PRINCIPALI
Cartocci di pizza, come fare
Cartocci di pizza, come fare
(Catanzaro)
-

Siamo sicuri che ai vostri aperitivi in casa faranno furore questi buonissimi cartocci di pizza, ricordatevi solo di variare i gusti per accontentare tutti!
Quante volte avete ordinato la pizza perché troppo stanchi per cucinare? Con la...

Pasta panna e asparagi, come fare
Pasta panna e asparagi, come fare
(Catanzaro)
-

Lavate e togliete la parte dura del gambo degli asparagi. Per farlo basta piegarli in due e si spezzano naturalmente nel punto giusto.
Approfittiamo di uno degli ortaggi di stagione più versatili in cucina, per un...

Ecco l'OLIO piu' salutare anche ad alte temperature
Ecco l'OLIO piu' salutare anche ad alte temperature
(Catanzaro)
-

L'olio extravergine di oliva usato in cottura o per friggere è salutare o no? Alcuni ricercatori australiani ne sono convinti: questo tipo di olio è il più sicuro e il più stabile anche se utilizzato a temperature elevate, dissipando il mito comune sulla
L'olio extravergine di oliva usato in cottura o per friggere è salutare o no?...

Come fare le Uova ripiene
Come fare le Uova ripiene
(Catanzaro)
-

Le uova ripiene sono un’ottima ricetta svuotafrigo, quindi potete variare tranquillamente gli ingredienti con ciò che avete a disposizione: l’importante è che siano tagliati a cubetti molto piccoli!
Pensate che le uova sode siano tremendamente noiose? Allora vuol dire che non...

Polpettone alla ligure, come fare
Polpettone alla ligure, come fare
(Catanzaro)
-

Il polpettone alla ligure si conserva da cotto per 2 giorni in frigo. E’ possibile congelarlo dopo la cottura.
Se andate in Liguria potrete assaggiare moltissimi manicaretti tradizionali:...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati