Cotolette di pesce invernale, guida

(Catanzaro)ore 14:44:00 del 05/12/2017 - Tipologia: , Cucina

Cotolette di pesce invernale, guida

Volete provarle anche al forno? Cuocetele in forno preriscaldato statico a 180° per 15 minuti o fino a doratura. .

La cotoletta è una pietanza che amiamo in tutte le sue sfiziose declinazioni di gusti: dalle più tradizionali, come la cotoletta alla bolognese e quella palermitana, alle versioni vegetariane come le cotolette di zucchine e scamorza o le cotolette di melanzane... tutte hanno in comune l'immancabile involucro dorato e fragrante che avvolge stuzzicanti e colorate farciture. Per completare la nostra appetitosa raccolta ecco che vi proponiamo qui delle cotolette di pesce da intingere in una fresca e aromatica salsa allo yogurt. Irresistibilmente croccanti fuori e morbide dentro, queste cotolette di pesce sono un secondo piatto ghiotto, che stuzzicherà l’appetito al primo morso.

Conservazione

Le cotolette si conservano un giorno al massimo in frigorifero. E' sconsigliata la congelazione.

Consiglio

Volete provarle anche al forno? Cuocetele in forno preriscaldato statico a 180° per 15 minuti o fino a doratura. Se amate i sapori decisi, in alternativa alla salsa allo yogurt potete realizzare una crema saporita al gorgonzola oppure al taleggio: sciogliete a fuoco basso in un pentolino il formaggio di vostro gradimento insieme al doppio della panna, otterrete un salsa cremosa e stuzzicante.

INGREDIENTI

coda di rospo (2 rane pescatrici)

4 fettine

uova medie

4

pangrattato q.b.

sale q.b.

olio per friggere q.b.

PROCEDIMENTO

Per preparare le cotolette di pesce, disponete le fettine di coda di rospo su un piano di lavoro, tamponatele bene con carta da cucina e salatele leggermente in superficie. Quindi impanatele: passatele prima nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale e poi nel pangrattato facendolo aderire bene. Ripetete l’operazione una seconda volta, per dare alle cotolette una panatura doppia e più croccante. In una padella dai bordi alti scaldate l’olio, friggetevi due cotolette per volta facendole dorare da entrambi i lati.

Servite le cotolette di pesce immediatamente, accompagnandole con verdure di stagione.

Scritto da Carla

NEWS PRINCIPALI
Pizzoccheri alla valtellinese: guida
Pizzoccheri alla valtellinese: guida
(Catanzaro)
-

Per scoprire tutto il gusto autentico di questo primo piatto, seguite i passaggi e i suggerimenti per cucinare e condividere un favoloso piatto di pizzoccheri caldo e filante!
  Ci sono piatti genuini e sostanziosi in grado di scaldare pancia e cuore,...

Come fare le Polpette di platessa
Come fare le Polpette di platessa
(Catanzaro)
-

Per accompagnare le polpette potete usare anche degli spinaci o della catalogna se preferite. Per aromatizzare l’impasto potete sostituire l’erba cipollina con del prezzemolo tritato.
  Le polpette non si rifiutano mai! Grandi e piccini ne vanno matti e con la...

Come fare gli Involtini di tacchino al sugo
Come fare gli Involtini di tacchino al sugo
(Catanzaro)
-

Se in casa avete qualcuno che non ama le verdure, specialmente se si tratta di bambini, vedrete che così conquisterete anche loro!
  Un'idea semplice e veloce per il pranzo? Provate la nostra ricetta degli...

Ecco la CREMA PAN DI STELLE senza olio di palma
Ecco la CREMA PAN DI STELLE senza olio di palma
(Catanzaro)
-

La nuova crema a base di cacao e nocciole della Mulino Bianco Barilla è sbarcata da poche ore sugli scaffali dei negozi dando il via alla sfida con la Nutella Ferrero.
Per gli amanti della crema di nocciole l'attesa è finita: da lunedì sugli...

Bavette con pesto di agrumi: guida
Bavette con pesto di agrumi: guida
(Catanzaro)
-

Le bavette al pesto di agrumi si possono conservare in frigorifero chiuse in un contenitore ermetico per un giorno al massimo.
  Siete alla ricerca di un piatto da preparare stasera? Leggero, fresco e...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati