Cosenza, luoghi belli

(Cosenza)ore 10:31:00 del 17/12/2016 - Tipologia: , Cultura, Luoghi da visitare, Viaggi

Cosenza, luoghi belli

Incamminarsi a piedi lungo i vicoletti che portano al centro storico e sbirciare tra gli edifici: talvolta si posano gli occhi su scorci davvero pittoreschi..

Cosa vedere a Cosenza? La provincia di Cosenza è una delle più popolose d'Italia ed è l'ottava in Italia per estensione. Con i suoi 228 chilometri di coste, la provincia di Cosenza occupa il 44, 1% della superficie della Calabria, in pratica quasi tutta la porzione centro-settentrionale della regione. 
Il territorio è molto particolare, caratterizzato prevalentemente da montagne e colline. Si estende dalla costa ionica, a Est, a quella tirrenica a Ovest, dal Massiccio del Pollino a Nord, all'Altopiano della Sila grande a Sud-Est. Ci sono anche pianure, come quella di Sibari, e grandi valli, ad esempio quella del Crati. Zone collinari digradano a Nord e a Est della Sila Greca. Il tutto è caratterizzato da una grande varietà, persino da costa a costa e su ogni massiccio montuoso. Il visitatore ne rimane disorientato e affascinato allo stesso tempo.

Cosa vedere a Cosenza? Cosenza è uno dei comuni più antichi della regione: è detta infatti l'Atene della Calabria per il suo passato culturale (l'Accademia Cosentina è una delle primissime accademie fondate in Italia). Cosenza è città d'arte e cultura: tanti i musei, gli eventi tematici, le biblioteche. Da visitare i conventi di S.Gaetano e S.Domenico, il Castello Svevo, Palazzo Arnone, il Duomo e la Casa delle Culture.

Passeggiare lungo Corso Mazzini e vedere le tante statue del MAB, museo all'aperto con possibilità di ascoltare la descrizione e la storie delle opere d'arte. Visitare il convento di San Domenico. Cosa vedere a Cosenza? Incamminarsi a piedi lungo i vicoletti che portano al centro storico e sbirciare tra gli edifici: talvolta si posano gli occhi su scorci davvero pittoreschi. Arrivare al Duomo e visitarlo. Continuare a salire lungo corso Telesio verso la Villa Vecchia e il Teatro Rendano. Se si è a piedi è possibile usare le scale mobili che collegano corso telesio allo Spirito Santo. 
Se si è in macchina arrivare alla terrazza del castello svevo e godere del panorama mozzafiato.


Di sera c'è molto più movimento a Rende, a 5 minuti da Cosenza:la parte antica di Rende merita una visita serale perchè è estremamente bella e curata.
Se vi è possibile, fate un'escursione in quad o una passeggiata a cavallo nei boschi della Sila e una passeggiata a Camigliatello (che dista 30 minuti). Merita anche Diamante, sulla costa tirrenica: un vero spettacolo se vi inoltrate nei vicoletti affrescati dai tanti murales artistici.
Dove mangiare: se si ha un pò di tempo (30 minuti da cosenza)è consigliabile arrivare a Dipignano e assaggiare la vera cucina calabrese dal Cugino (circa 20 euro a testa e si mangia tanto e bene). A Cosenza Vecchia: Calabria Bella, accanto al Duomo,per pizza e ottimi piatti. Molto Particolare la Birroteca Gambrinus. gelato al limone da Zorro e caffè al Caffè storico Renzelli. Bellissima ma più costosa l'osteria dell'Arenella. 
A Corso Mazzini: aperitivo al nuovo renzelli o al caffè Mazzini e pizza al Moro. Ottimi caffè al Bar Due Palme. Ottimi i cocktail del Siddharta.
cornetti spettacolari e gelati di pizzo artigianali al Top Flight.
Su Rende (parte nuova): aperitivo al Dolci e Capricci o al Borromeo, ottimo il ristorante Rossini (specialità pesce), dopocena al Salotto delle Donne,Plaza,360, Honey.


A Rende Paese è d'obbligo mangiare all'Hosteria del Mendoza: tartufo e carne argentina a volontà, ma anche pasta fatta in casa davvero buona!si consiglia di prenotare.
Pizza su Rende Paese: sicuramente al Tracciolino, e chiedere la pizza gigante multigusto da dividere.
Dove dormire: Hotel Holiday Inn
Hotel Executive
Consigli utili: la città è molto tranquilla e si può girare con i mezzi a cifra modica (c'è il biglietto integrato). d'estate afosa: meglio spostarsi sulla costa tirrenica e visitare Diamante (i primi di settembre c'è il festival del Peperoncino che è carinissimo) e Belvedere (a luglio c'è il festival internazionale dei fuochi d'artificio...SPETTACOLARE).

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI
Perth, guida passo passo
Perth, guida passo passo
(Cosenza)
-

COSA VEDERE PERTH - Nuota e fai surf nelle spiagge perfettamente bianche, fai snorkeling con i pesci e i coralli tropicali e avvicinati alla più variegata fauna selvatica.
COSA VEDERE PERTH - Immergiti nelle tante cose da vedere durante la vacanza a...

Luoghi da visitare Adelaide
Luoghi da visitare Adelaide
(Cosenza)
-

Una passeggiata lungo questa ampia, ariosa, luminosa e sempre brulicante strada ti farà conoscere meravigliosi edifici e attrazioni. Andando da ovest verso est
COSA VEDERE ADELAIDE - Sydney e Melbourne sono due splendide città australiane e...

Aiuti i tuoi figli a fare i compiti a casa? Ecco perche' NON dovresti farlo!
Aiuti i tuoi figli a fare i compiti a casa? Ecco perche' NON dovresti farlo!
(Cosenza)
-

Aiutare i figli con i compiti a casa crea problemi di autostima e rallenta lo sviluppo
I compiti a casa possono essere difficili per questo alcuni genitori aiutano i...

DILLO IN ITALIANO, CAVOLO! Troppi inglesismi stanno uccidendo la DOLCE LINGUA!
DILLO IN ITALIANO, CAVOLO! Troppi inglesismi stanno uccidendo la DOLCE LINGUA!
(Cosenza)
-

La nostra lingua è in grave pericolo per via dell’onda anomala di parole inglesi che vi si abbatte quotidianamente contro e che la va corrodendo
La nostra lingua è in grave pericolo per via dell’onda anomala di parole inglesi...

Ecco quando è iniziata la crisi dell'Italia: era il 1992
Ecco quando è iniziata la crisi dell'Italia: era il 1992
(Cosenza)
-

Il tutto é iniziato il 2 giugno 1992, nei pressi di Civitavecchia, sul Britannia, il lussuosissimo panfilo della Regina Elisabetta.
Il tutto é iniziato il 2 giugno 1992, nei pressi di Civitavecchia, sul...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati