Cosa succede se mangi 2 dosi di CURCUMA al giorno?

(Firenze)ore 15:02:00 del 29/01/2018 - Tipologia: , Salute

Cosa succede se mangi 2 dosi di CURCUMA al giorno?

Due dosi di curcuma al giorno migliorano la memoria e l’umore.

Due dosi di curcuma al giorno migliorano la memoria e l’umore

Ricercatori americani hanno dimostrato che due dosi al giorno di curcumina da 90 milligrammi ciascuna migliorano la memoria e l’umore. La sostanza, presente anche nel curry, riduce inoltre i segnali delle proteine legate alle patologie neurodegenerative come l’Alzheimer.

La curcuma migliora sensibilmente la memoria e il buon umore, inoltre riduce l’accumulo delle placche di beta amiloide e della proteina tau nel tessuto cerebrale. In altri termini, la spezia utilizzata nel curry e in altre pietanze – soprattutto della tradizione culinaria indiana – rappresenta un ottimo alleato contro il declino cognitivo e le patologie neurodegenerative alla stregua del morbo di Alzheimer.

Lo ha determinato un team di ricerca del Dipartimento di Psichiatria e Scienze Bio-comportamentali presso l’Università della California di Los Angeles (UCLA), che ha condotto uno studio in doppio cieco valutando gli effetti della curcumina, un pigmento giallo presente nella curcuma (Curcuma longa) noto per le proprietà antiossidanti, antiinfiammatorie, antitumorali, antivirali e antibatteriche.

Gli studiosi, coordinati dal professor Gary W. Small, hanno coinvolto nella ricerca quaranta adulti con un’età compresa tra i 50 e i 90 anni. Tutti quanti presentavano leggeri disturbi della memoria, ma nessuno era affetto da demenza. I partecipanti sono stati divisi in due gruppi principali: al primo è stata assegnata una terapia con Theracurmin (un composto contenente curcumina) da assumere con dosi da 90 milligrammi due volte al giorno; al secondo è stato invece dato un placebo. Entrambi i gruppi hanno seguito il programma loro assegnato per 18 mesi.

Al termine della sperimentazione gli studiosi hanno condotto test della memoria e analisi sui partecipanti. Quelli che hanno assunto la curcumina non solo hanno ottenuto risultati migliori del 28 percento nei test mnemonici, ma hanno presentato anche un (leggero) miglioramento dell’umore e soprattutto una riduzione dei segnali relativi all’accumulo delle proteine di beta amiloide e tau nell’amigdala e nell’ipotalamo, le regioni cerebrali legate alle funzioni emotive e alla memoria.

Ma perché la curcumina fa così bene al cervello? Gli studiosi non sono ancora sicuri del modo in cui essa agisca, tuttavia Small e colleghi ritengono che le sue benefiche proprietà riescano a ridurre l’infiammazione cerebrale, “che è stata collegata sia alla malattia di Alzheimer sia al disturbo depressivo maggiore”, come indicato dal primo autore dello studio. I risultati, che andranno confermati con altre ricerche, potrebbero spiegare il motivo per cui in India si soffre meno di declino cognitivo e demenza. I dettagli dello studio sono stati pubblicati sulla rivista scientifica specializzata American Journal of Geriatric Psychiatry.

Da: QUI

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI
Miele contaminato da pesticidi: quali sono i rischi
Miele contaminato da pesticidi: quali sono i rischi
(Firenze)
-

I 3/4 del miele prodotto in tutto il mondo contiene pesticidi neonicotinoidi. Le concentrazioni rilevate dall’indagine non risultano pericolose per l’uomo, ma rappresentano una seria minaccia per le api.
Il 75 percento del miele venduto in tutto il mondo è contaminato da pesticidi;...

La dieta di CRISTIANO RONALDO
La dieta di CRISTIANO RONALDO
(Firenze)
-

Gli atleti di oggi rispetto a quelli di venti, trenta o quarant’anni fa sono molto più longevi perché hanno a disposizione dei preparatori sempre più bravi, perché la scienza medica è migliorata e gli infortuni costano meno caro a chi li subisce e perché
Gli atleti di oggi rispetto a quelli di venti, trenta o quarant’anni fa sono...

SUPER BATTERI: entro il 2050 faranno un morto ogni 3 secondi
SUPER BATTERI: entro il 2050 faranno un morto ogni 3 secondi
(Firenze)
-

Super batteri resistenti ai farmaci, un morto ogni 3 secondi nel 2050
Entro il 2050, i superbatteri resistenti ai farmaci potrebbero fare un morto...

I cibi che rendono l'uomo FERTILE
I cibi che rendono l'uomo FERTILE
(Firenze)
-

La ricerca ha coinvolto per 14 settimane 119 giovani maschi sani, di età compresa fra 18 e 35 anni, suddivisi casualmente in due gruppi: dieta in stile occidentale, con o senza l'aggiunta di 60 grammi al giorno di frutta a guscio mista.
Il segreto della fertilità maschile? E' nascosto nei gusci...

Dieta di luglio per perdere peso e abbronzarsi
Dieta di luglio per perdere peso e abbronzarsi
(Firenze)
-

Luglio è arrivato, siete pronte a mettervi a dieta? Consumando la frutta e la verdura di stagione non solo perdete peso, ma vi abbronzate anche più in fretta.
Luglio è arrivato, siete pronte a mettervi a dieta? Consumando la frutta e la...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati