Contrade: sì all'unità, no alle divisioni

SIENA ore 15:18:00 del 24/11/2014 - Tipologia: Cronaca, Cultura, Sociale

Contrade: sì all'unità, no alle divisioni

Le contrade di una città italiana molto famosa aprono ai visitatori esterni: ecco l'interessante iniziativa.

Siena è una città molto bella ma chi la conosce nel dettaglio sa bene che una delle sua caratteristiche principali è dettata dalla presenza di 17 contrade che ogni anno si sfidano nel famoso palio di Siena che regala sempre spettacolo e grandi emozioni.

In realtà si dice che ci sia molta rivalità tra queste contrada e che questa rivalità non riguardi soltanto i periodi dell'anno, quelli estivi, in cui si celebra il Palio. Si tratta di qualcosa che ha origini antiche e che appartiene proprio a questo territorio ma anche lì, forse, qualcosa sta per cambiare.

E' stato, infatti, presentato il progetto In Contrada, un progetto volto a valorizzare nel complesso tutte le diciassette contrade di Siena che per la prima volta hanno aperto, in Maniera compatta, ai visitatori esterni. Le contrade vantano una grande tradizione con i loro aneddoti e le loro abitudini che hanno fatto di questa città, insieme alle grandi opere artistiche, meta ogni anno di moltissimi turisti. Un'iniziativa molto interessante, dunque, dedicata soprattutto a chi vuole approfondire la conoscenza della cultura di Siena.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!

-

In ingegneria i rischi non sono fatti di parole o chiacchiere. Il rischio è un fattore che viene concretamente misurato.
Vi presentiamo questo articolo di Davide Gioco, Ingegnere, da Attivismo.info,...

Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi

-

Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e feriti, tutte le parole sono inutili
Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO

-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...



-


Alberto Angela da sempre porta la cultura nelle case degli italiani con quel suo...

Autostrade: profitti da record ma tagli alla sicurezza
Autostrade: profitti da record ma tagli alla sicurezza

-

Investimenti in calo e bilanci d'oro per la società dei Benetton che gestiva il viadotto
Era il 4 settembre del 1967: c'erano la banda, il vescovo e il presidente...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati