Contatta agenti per omicidio: ora è nei guai, ecco perché

LIVORNO ore 09:34:00 del 17/12/2014 - Tipologia: Cronaca, Sociale

Contatta agenti per omicidio: ora è nei guai, ecco perché

Chiama i carabinieri dicendo che c'è stato un omicidio: colui che ha effettuato la chiamata è finito nei guai, ecco il motivo.

Ci sono tanti modi per divertirsi e passare in relax e tranquillità il sabato sera. Non è detto che ci sia bisogno di ubriacarsi e di dare fastidio alla gente per trascorrere una serata diversa dalle altre. Purtroppo non tutti sono in grado di comprendere un discorso all'apparenza molto semplice.

Mentre il sabato sera per gran parte dei giovani vuol dire relax e spensieratezza dopo una settimana di lavoro o di studio, per altre persone c'è da lavorare anche in quel giorno e, dunque, ci vuole grande rispetto per tutti coloro che ci mettono nelle condizioni in questo giorno della settimana di farci divertire.

Si è messo in un brutto guaio un giovane della provincia di Livorno che, insieme ad alcuni suoi coetanei, ha chiesto l'intervento dei carabinieri per un omicidio. In realtà si trattava di uno scherzo e quando i carabinieri lo hanno scoperto hanno rintracciato il luogo dal quale è partita la telefonata e hanno denunciato l'autore del gesto per procurato allarme. Uno scherzo di pessimo gusto e anche pericoloso perché non ci si rende conto che un gesto del genere può rallentare l'intervento dei militari nel caso in cui, nello stesso momento, si verifichi una vera emergenza.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Notte di Sigonella: quando Craxi CI FECE RISPETTARE DAGLI USA. VIDEO
Notte di Sigonella: quando Craxi CI FECE RISPETTARE DAGLI USA. VIDEO

-

La notte di Sigonella:Su Craxi si può dire di tutto,ma nella nostra Storia è stato l’unico politico che ha avuto “il fegato” di farsi rispettare dagli USA.
La notte di Sigonella:Su Craxi si può dire di tutto,ma nella nostra Storia è...

68': giovani che volevano migliorare il mondo facendosi di LSD
68': giovani che volevano migliorare il mondo facendosi di LSD

-

Sessantotto: la tragica eredità della generazione perduta
Il 16 agosto scorso, due mesi fa, è stato il quarantacinquesimo anniversario del...

Lodi: 60mila euro per i bimbi immigrati...e i BIMBI ITALIANI???
Lodi: 60mila euro per i bimbi immigrati...e i BIMBI ITALIANI???

-

Lodi, mensa vietata ai figli degli immigrati: polemiche e contraddizioni
Lodi, mensa vietata ai figli degli immigrati: polemiche e contraddizioni A Lodi...

Piacenza: scuola VIETA i cellulari e MIGLIORARE l'attenzione alle lezioni. VIDEO
Piacenza: scuola VIETA i cellulari e MIGLIORARE l'attenzione alle lezioni. VIDEO

-

L'istituto San Benedetto a Piacenza con un sistema impedisce l'uso del telefonino, incluso durante la ricreazione
«Seppur consapevoli della grande utilità dei cellulari, crediamo che il loro...

1 milione di firme per abolire l'allevamento in gabbia
1 milione di firme per abolire l'allevamento in gabbia

-

Stop all’uso delle gabbie negli allevamenti. Oggi è stata presentata alla Camera dei Deputati l'iniziativa “End the Cage Age”, che accosta la campagna europea per chiedere l’abolizione definitiva dell’uso delle gabbie negli allevamenti degli animali.
Stop all’uso delle gabbie negli allevamenti. Oggi è stata presentata alla Camera...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati