Come fare le Polpettine di tonno e ricotta

(Firenze)ore 12:30:00 del 10/10/2018 - Tipologia: , Cucina

Come fare le Polpettine di tonno e ricotta

Con le mani leggermente inumidite, formate le polpette, delle dimensioni di una grossa noce, poggiandole man mano su una teglia rivestita di carta forno..

 

Le polpettine di tonno e ricotta sono una ricetta molto appetitosa, indicate da servire calde sia come antipasto che come secondo piatto... insomma un modo diverso per mangiare il solito tonno sott'olio, un prezioso ingrediente salvacena che non manca mai in casa!

La panatura croccante avvolge la morbidezza dell'interno, data proprio dal tonno amalgamato con la ricotta e insaporito dai capperi e dalle acciughe.

Scoprite come preparare queste gustose polpettine e provate anche la variante con le patate... le polpettine di tonno e ricotta vi faranno fare un figurone e certamente spariranno in un lampo!

Conservazione

Potete congelare le polpette di tonno e ricotta ancora crude e poi scongelarle e friggerle all'occorrenza. Una volta cotte potete consumarle al momento o conservarle in frigorifero, chiuse in un contenitore ermetico, al massimo per 1-2 giorni.

Consiglio

Per accompagnare le polpettine di ricotta e tonno potete optare per un'insalatina mista o delle carote alla julienne, condite magari con una saporita vinaigrette. Se volete evitare il fritto, potete cuocere le polpette di ricotta e tonno anche in forno a 200° per 15 minuti, o fino a che non si saranno dorate.

Ingredienti per le polpette

200 gr di ricotta

200 gr di tonno in filetti sott'olio

25 gr di parmigiano

2 cucchiai di pangrattato

prezzemolo

sale

Ingredienti per la panatura

pangrattato

semi di sesamo

olio di oliva per cuocere

preparazione: 10 min

cottura: 15 min

totale: 25 min

COME FARE LE POLPETTE DI TONNO E RICOTTA

Mettete in una ciotola ricotta, tonno, formaggio, e prezzemolo tritato, e iniziate ad impastare.

Unite il pangrattato e il sale ed amalgamate

Con le mani leggermente inumidite, formate le polpette, delle dimensioni di una grossa noce, poggiandole man mano su una teglia rivestita di carta forno. Impanatele in pangrattato mischiato con semi di sesamo e rimettetele sulla teglia.

Irroratele con un filino d'olio e infornatele a 180°C in forno ventilato già caldo. Cuocete per circa 15 minuti o fino a doratura.

Le polpette di tonno e ricotta sono pronte.

 

Scritto da Carla

NEWS PRINCIPALI
Come fare il Pasticcio di pollo e patate
Come fare il Pasticcio di pollo e patate
(Firenze)
-

Arricchite il vostro pasticcio con funghi trifolati, besciamella o cipolle saltate in padella!
  Quando si parla di pasticci in cucina non allarmatevi, nessun disastro in...

Pere al vino e cioccolato: guida
Pere al vino e cioccolato: guida
(Firenze)
-

Le pere williams sono sicuramente la varietà più adatta, infatti sono quelle ideali da sciroppare, resteranno sode e succose anche dopo la cottura!
  Pere e cioccolato: un abbinamento azzeccatissimo, sperimentato più e più...

Arrosto di maiale con prugne: guida
Arrosto di maiale con prugne: guida
(Firenze)
-

Per ottenere una carne tenera e non troppo asciutta consigliamo di monitorare la cottura con un termometro a sonda che permette di rilevare la temperatura nella parte più interna della carne.
  Con la ricetta dell’arrosto di maiale alle prugne il pranzo della domenica si...

Come fare la Pasta allo scarpariello
Come fare la Pasta allo scarpariello
(Firenze)
-

La pasta allo scarpariello è una vera prelibatezza, grazie principalmente alla qualità degli ingredienti utilizzati: in alcune parti della Campania viene preparata anche con il formato di pasta scialatielli e con il pomodorino giallo.
  Una pasta sciuè sciuè: pomodorini, formaggio e basilico fresco in abbondanza....

Come fare i Croissant salati
Come fare i Croissant salati
(Firenze)
-

I croissant salati si conservano per 1 giorno a temperatura ambiente.
  Siete amanti dei croissant, ma preferite iniziare la giornata con salumi e...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati