Come fare i Bocconcini di pollo all'uva

(Campobasso)ore 17:19:00 del 14/09/2018 - Tipologia: , Cucina

Come fare i Bocconcini di pollo all'uva

Una saporita dadolata di pollo dalle tinte vinaccia che colorerà con gusto la vostra tavola autunnale..

 

Con l’arrivo dell’autunno si apre ufficialmente la stagione dell’uva!

Il suo più prestigioso impiego è senza dubbio quello della vinificazione, ma vi darà grandi soddisfazioni anche l’utilizzo in cucina di questi dolci acini.

Dal risotto alle crostatine, abbiamo sperimentato ricette per tutti i gusti e le portate!

Qui vogliamo stuzzicare la vostra curiosità con un secondo piatto dalla cremosità unica, aromatico e profumato: i bocconcini di pollo all’uva.

Una saporita dadolata di pollo dalle tinte vinaccia che colorerà con gusto la vostra tavola autunnale. E per completare il vostro menù settembrino preparate delle deliziose pappardelle con speck e funghi porcini!

Ingredienti:

800 g di petto di pollo

200 g di uva rossa

400 g di vino rosso

2 spicchi di aglio

2 rametti di rosmarino

farina

olio

sale

pepe

Procedimento

Tagliate la carne del pollo in bocconcini di un paio di centimetri e passateli leggermente nella farina

Scaldate l’olio in un tegame largo e aggiungete gli spicchi d’aglio non spellati e il rosmarino

Dopo un minuto adagiate i pezzetti di pollo e fate rosolare a fuoco vivace, girandoli spesso per indorare ogni lato

Versate a questo punto il vino rosso, chiudete con il coperchio e proseguite la cottura per 20 minuti circa a fiamma bassa

Nel frattempo lavate e mondate l’uva. Quando i 20 minuti saranno trascorsi, eliminate l’aglio e il rosmarino dal tegame e aggiungete gli acini d’uva

Chiudete di nuovo con il coperchio e proseguite la cottura per altri 10 minuti

Conservazione

I bocconcini di pollo all’uva si conservano in frigorifero per un paio di giorni. Si sconsiglia la congelazione dopo la cottura.

Consiglio

In alternativa al Marsala potete usare un vino dolce come il Moscato.

 

Scritto da Gregorio

NEWS PRINCIPALI
Yakitori roll: guida
Yakitori roll: guida
(Campobasso)
-

Trasferite il pollo in una pirofila e condite con olio (3), salsa di soia (4), aceto di riso (5), la salsa tabasco (6), miele (7) e scorza di lime (8), mescolate bene il tutto e coprite con pellicola (9).
  Gli amanti della cucina asiatica conosceranno sicuramente sia gli spiedini...

Saccottini salati: come fare
Saccottini salati: come fare
(Campobasso)
-

È possibile farcire i saccottini anche con diversi formaggi stagionati e salumi.
  Con l'impasto dei croissant salati si possono realizzare tantissimi...

Puccia salentina alle olive: come fare
Puccia salentina alle olive: come fare
(Campobasso)
-

Per l'impasto, se preferite addentare la puccia senza pensieri, potete scegliere le olive denocciolate!
  Il perché del nome puccia? Pare derivi dal latino “buccellatum”, il pane...

Come fare la Crema di porri e castagne
Come fare la Crema di porri e castagne
(Campobasso)
-

Per ottenere un composto più gustoso provate a cuocere la crema di porri e castagne con un brodo vegetale leggero.
  Immaginate di scaldare le vostre mani cingendo una ciotola fumante di...

Canederli di barbabietola: come fare
Canederli di barbabietola: come fare
(Campobasso)
-

Potete cuocere i canederli nel brodo vegetale oppure nel brodo di carne per renderli ancora più saporiti. La barbabietola si può sostituire con le carote lesse.
  Le ricette della tradizione regionale italiana sono da sempre fonte di...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati