Cessione società: acquirente nega, venditore conferma

PARMA ore 14:41:00 del 19/12/2014 - Tipologia: Calcio, Cronaca, Sociale

Cessione società: acquirente nega, venditore conferma

Vero e proprio giallo sulla cessione del Parma: l'acquirente smentisce l'ufficialità dell'accordo, il venditore, invece, conferma.

Il calcio italiano è in crisi come il resto del paese. Tutto ciò emerge chiaramente dai risultati delle nostre squadre a livello europeo e della nostra Nazionale ma anche da come vengono gestite certe vicende all'interno delle diverse società che fanno parte del campionato di Serie A.

Ultimamente si parla molto della crisi del Parma, squadra storica del nostro calcio che sta attraversando un periodo molto difficile sia dal punto di vista societario ma soprattutto per quanto concerne i risultati. Tutto ciò non fa altro che rendere le cose ancora più difficili e togliere fiducia ai tifosi, preoccupati per le vicende della loro squadra del cuore.

C'è un vero e proprio giallo legato alla cessione del Parma che conferma quanto il nostro calcio sia indietro. Un comunicato ufficiale apparso sul sito della società aveva Annunciato il passaggio del club da Tommaso Ghirardi ad Antonio Doca. Il problema è che quest'ultimo ha dichiarato che ancora nessun accordo è stato raggiunto. Immediata la replica di Ghirardi che, invece, sostiene esattamente il contrario. Chi ci ha capito qualcosa faccia un fischio!

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!

-

In ingegneria i rischi non sono fatti di parole o chiacchiere. Il rischio è un fattore che viene concretamente misurato.
Vi presentiamo questo articolo di Davide Gioco, Ingegnere, da Attivismo.info,...

Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi

-

Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e feriti, tutte le parole sono inutili
Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO

-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...

Autostrade: profitti da record ma tagli alla sicurezza
Autostrade: profitti da record ma tagli alla sicurezza

-

Investimenti in calo e bilanci d'oro per la società dei Benetton che gestiva il viadotto
Era il 4 settembre del 1967: c'erano la banda, il vescovo e il presidente...

Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro
Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro

-

Il ricalcolo contributivo avvantaggerà le categorie che si ritirano dal lavoro più tardi e con salari elevati
L'esperto di materia previdenziale Giuliano Cazzola lo aveva già spiegato sul...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati