Cartocci di scamorza alla mediterranea, come fare

(Cagliari)ore 17:04:00 del 11/06/2018 - Tipologia: , Cucina

Cartocci di scamorza alla mediterranea, come fare

Perciò se non avete ancora deciso che preparare per il pranzo di oggi munitevi degli ingredienti, il profumo dei cartocci di scamorza alla mediterranea sta per sprigionarsi anche in casa vostra!.

Vi siete mai chiesti qual è il vero profumo del mediterraneo? Ovviamente non stiamo parlando di uno dei più bei mari che bagna addirittura 3 dei continenti.

Ci riferiamo alle olive, i capperi, i pomodorini, proprio quei sapori caratteristici che accomunano diversi paesi di quest’area.

Abbiamo deciso di mettere insieme tutte queste suggestioni, i sapori, i profumi e infine abbiamo rinchiuso il tutto nei cartocci di scamorza alla mediterranea. Si perché ormai lo sapete, se volete preservare i profumi dovete preparare un cartoccio.

Che si tratti di pasta, di pesce o di verdure il risultato sarà sempre uguale: un vero e proprio tripudio di bontà misto ad un inebriante effetto catalizzatore a cui difficilmente saprete resistere.

Infatti il profumo impregnerà l’aria stuzzicando il vostro appetito.

Perciò se non avete ancora deciso che preparare per il pranzo di oggi munitevi degli ingredienti, il profumo dei cartocci di scamorza alla mediterranea sta per sprigionarsi anche in casa vostra!

Ingredienti per 4 cartocci

   Scamorza affumicata 500 g

   Pomodorini datterini 230 g

   Olive taggiasche 70 g

   Frutti di cappero 30 g

   Olio extravergine d'oliva q.b.

   Sale fino q.b.

   Pepe nero q.b.

   Rosmarino 4 rametti

Come preparare i Cartocci di scamorza alla mediterranea

Per preparare i cartocci di scamorza alla mediterranea cominciate dai pomodorini. Sciacquateli e poi tagliateli in 4 o 6 parti a seconda della grandezza (1), man mano raccoglieteli in un colino posto all’interno di una ciotola (2).

Lasciate così per qualche minuto, in questo modo perderanno parte della loro acqua. Nel frattempo occupatevi della scamorza, tagliatela a fette (3) e poi a listarelle, da queste ottenete dei cubetti di circa 1,5 cm (4). Scolate i pomodorini e versateli in un recipiente e poi aggiungete le olive denocciolate (5). Unite i frutti di cappero, sale, pepe e un filo d’olio (6).

Mescolate bene (7) prima di aggiungere la scamorza a cubetti e rimestate ancora una volta per amalgamare il tutto (8). Ritagliate 4 quadrati di carta forno e distribuite tra questi delle porzioni più o meno uguali (9).

Profumate ciascun cartoccio con 1 rametto di rosmarino diviso in 2-3 ciuffetti (10) e ripiegate il cartoccio (11) fino a formare un piccolo sacchettino da fermare con dello spago da cucina (12).

Quando avrete chiuso tutti i cartocci trasferiteli su una leccarda (13) e cuoceteli in forno statico già caldo a 160° per circa 20 minuti (14). Trascorso il tempo servite subito i vostri cartocci di scamorza alla mediterranea e buon appetito (15)!

Conservazione

Se preferite potete preparare i cartocci di scamorza alla mediterranea anche il giorno prima e cuocerli al momento, poco prima di servirli.

In alternativa potrete cuocerli e tenerli in forno spento e ancora caldo fino al momento di servirli.

Consumateli subito una volta cotti perché poi il formaggio tenderà a rapprendersi.

Si sconsiglia la congelazione sia da cotti che da crudi.

Consiglio

Deliziose varianti per i vostri cartocci di scamorza alla mediterranea? Tutte quelle che preferite!

Dai pinoli tostati in padella, al timo, fino alle zucchine baby tagliate a rondelle e persino una bella grattata di scorza di limone.

Infine, per coccolare meglio i vostri ospiti, preparate dei crostini di pane in padella con olio e origano: saranno perfetti per accompagnare i cartocci!

Giallozafferano

Scritto da Carla

NEWS PRINCIPALI
Arrosto di maiale con prugne: guida
Arrosto di maiale con prugne: guida
(Cagliari)
-

Per ottenere una carne tenera e non troppo asciutta consigliamo di monitorare la cottura con un termometro a sonda che permette di rilevare la temperatura nella parte più interna della carne.
  Con la ricetta dell’arrosto di maiale alle prugne il pranzo della domenica si...

Come fare la Pasta allo scarpariello
Come fare la Pasta allo scarpariello
(Cagliari)
-

La pasta allo scarpariello è una vera prelibatezza, grazie principalmente alla qualità degli ingredienti utilizzati: in alcune parti della Campania viene preparata anche con il formato di pasta scialatielli e con il pomodorino giallo.
  Una pasta sciuè sciuè: pomodorini, formaggio e basilico fresco in abbondanza....

Come fare i Croissant salati
Come fare i Croissant salati
(Cagliari)
-

I croissant salati si conservano per 1 giorno a temperatura ambiente.
  Siete amanti dei croissant, ma preferite iniziare la giornata con salumi e...

Come fare il Pancotto con le cozze
Come fare il Pancotto con le cozze
(Cagliari)
-

Per avere ancora più varietà di sapori, utilizzate vongole e lupini oltre alle cozze!
  Il pancotto è una preparazione molto antica, fatta con ingredienti poveri e...

Come fare le Penne all'Arrabbiata
Come fare le Penne all'Arrabbiata
(Cagliari)
-

Scegliete voi se arricchire questa pasta con del Pecorino romano DOP o gustarla così!
  Le penne all’arrabbiata sono un piatto tipico di Roma, diffuso in tutto il...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati