Bonolis: 'Juve in difficolta'? SCATTA SEMPRE L'AIUTINO. Titoli per DOPING e PRESCRIZIONE'

(Torino)ore 13:32:00 del 07/05/2018 - Tipologia: , Calcio, Denunce

Bonolis: 'Juve in difficolta'? SCATTA SEMPRE L'AIUTINO. Titoli per DOPING e PRESCRIZIONE'

“In Inter-Juventus e’ successo quello che capita costantemente: una squadra forte come la Juve, quando ha difficolta’ di percorso, trova incidentalmente errori sempre a suo vantaggio, e tutto si rimette in carreggiata”..

“In Inter-Juventus e’ successo quello che capita costantemente: una squadra forte come la Juve, quando ha difficolta’ di percorso, trova incidentalmente errori sempre a suo vantaggio, e tutto si rimette in carreggiata”.

Paolo Bonolis, nel corso del suo intervento su Radio Radio, ha attaccato duramente la Juventus anche per gli scandali del passato, dal processo doping a Calciopoli: “La Juve non è uscita massacrata da Calciopoli, è uscita in gloria da Calciopoli perché per quello che è stato dimostrato prevedeva la radiazione di una società. Invece è andata in Serie B penalizzata di qualche punto, gli sono stati tolti due scudetti che loro alla faccia di chiunque continuano a fregiarsi, non è successo niente. È stata condannata per il doping il giorno dopo che la situazione era caduta in prescrizione. Che barzelletta ci stiamo raccontando? Ma di cosa stiamo parlando? Facciamo finta che non succede mai niente? Ci sono delle cose che sono opinabili, altre invece sono cose oggettive”, le parole di Bonolis.

“Un arbitro tremendamente bravo come Orsato e’ incappato, guarda un po’, in un pasticcio – spiega Bonolis, tornando alle polemiche arbitrali del Derby d’Italia – Puo’ capitare, ma una categoria si ritrova sempre a sbagliare in una direzione e in un determinato momento. E’ sempre la stessa storia: gioiscono gli stessi e altri pagano dazio per farli gioire”.

E ancora: “Spalletti puo’ aver commesso degli errori ma la realta’ e’ che in questo campionato la Juve pratica un gioco valido a livello difensivo, perche’ fa sempre falli tattici: gli altri si beccano costantemente un’ammonizione, la Juve una volta su dieci, e cosi’ ha meno diffidati. E poi c’e’ il lodo Pjanic: l’ammonizione diventa un certificato di garanzia, quando un bianconero prende un cartellino puo’ fare cio’ che vuole”.

Bonolis non ha peli sulla lingua: “Non ricordo campionati in cui alla Juve e’ stato sottratto qualcosa per errori arbitrali… Quando questo accade in Europa contro i bianconeri, giu’ urla e strepiti perche’ non sono abituati. Il sistema e’ sempre lo stesso, le polemiche sono successive: il mancato secondo cartellino a Pjanic, che ha fatto un fallo alla Bruce Lee, assomiglia al fallo di Iuliano su Ronaldo. La Juventus ha vinto tanti scudetti e forse li avrebbe vinti ugualmente anche senza queste ombre. Ogni tanto vince un’altra squadra – conclude Bonolis – ma deve dimostrare di essere molto piu’ forte del potere”.

Scritto da Gregorio

NEWS PRINCIPALI
Agonia UE, elettori traditi. Unica chance? ITALEXIT
Agonia UE, elettori traditi. Unica chance? ITALEXIT
(Torino)
-

Dopo la bocciatura definitiva della manovra da parte della Commissione Europea con la prospettiva dell’apertura della procedura d’infrazione contro l’Italia per deficit eccessivo, da più parti ci si chiede quale strada percorrere.
Dopo la bocciatura definitiva della manovra da parte della Commissione Europea...

Le Iene: cosa c'e' dietro i VACCINI OBBLIGATORI. VIDEO
Le Iene: cosa c'e' dietro i VACCINI OBBLIGATORI. VIDEO
(Torino)
-

Walter Ricciardi è il Presidente dell’Istituto superiore di Sanità che si occupa di ricerca, sperimentazione, controllo della salute pubblica in Italia.
Walter Ricciardi è il Presidente dell’Istituto superiore di Sanità che si occupa...

Sempre piu' morti per lavoro in citta': si spende per ROBOT e non per SICUREZZA
Sempre piu' morti per lavoro in citta': si spende per ROBOT e non per SICUREZZA
(Torino)
-

Di lavoro si muore, o meglio si continua a morire. I dati relativi alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, diffusi dall'Inail per il periodo gennaio-ottobre 2018, parlano chiaro.
Di lavoro si muore, o meglio si continua a morire. I dati relativi alla salute...

Che fine ha fatto l'Isis?
Che fine ha fatto l'Isis?
(Torino)
-

L’attenzione dei media, italiani e non, sull’Isis è scemata notevolmente. Qual è oggi lo scenario nella vasta zona che ha visto in questi anni il dominio del Califfato?
Per anni ha occupato le prime pagine di tutti i quotidiani nazionali ed...

Corruzione, Italia peggior Paese Occidentale: ci costa 230 miliardi l'anno
Corruzione, Italia peggior Paese Occidentale: ci costa 230 miliardi l'anno
(Torino)
-

I risultati di uno studio europeo: il nostro Paese è il peggiore tra quelli occidentali. Con quello che viene sottratto alla comunità si potrebbero risolvere le principali emergenze sociali
E' l'Italia il Paese con il più alto livello di corruzione in Europa. Almeno in...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati