Boldrini vuole ripristinare l'IMU, ma ecco cosa NON SA

(Roma)ore 14:19:00 del 14/11/2017 - Tipologia: , Denunce, Politica

Boldrini vuole ripristinare l'IMU, ma ecco cosa NON SA

Vuole far “dialogare le varie anime progressiste” perché “tante persone chiedono risposte”, da dare soprattutto “a chi non va più a votare o se ci va lo fa per rabbia“..

Cara sig.ra Boldrini, in Italia molti piccoli proprietari, es. Da tre a 10 unità immobiliari sono ex ceto medio. Dove hanno tali proprietà, loro valore catastale reale e quanto rendono rispetto a costi di gestione + imposte dovrebbe essere il metro di giudizio finale. denunciando tutto la IMU è circa il 50% della IRPEF nazionale. La incidenza di imposte + costi gestione è tra il 55 e il 65% delle entrate lorde x locazione. Spesso tali entrate integrano pensioni/redditi medio o medio/bassi. Va da sé che se le pensioni sono elevate, x non danneggiare il settore immobiliare e favorire una equa distribuzione delle ricchezze sarebbe da penalizzare maggiormente la parte pensionistica introducendo fattori perequativi maggiori. I fondi aggiuntivi dovrebbero tornare sul sistema pensionistico o nel reddito di cittadinanza.

O vogliamo continuare a danneggiare e saccheggiare il settore immobiliare ? che per altro supplisce carenze dello Stato con l'attuale sistema infame degli sfratti esecutivi solo dopo due tre anni dalla sentenza ? Riesce a comprendere quale diffusione abbia la piccola proprietà ? Chi è il vero privilegiato nel sistema Italia rispetto ad omologhi sistemi ? Prima di chiedere IMU aggiuntiva si dovrebbe fare una corretta valutazione dei valori catastali a livello nazionale, ma anche comprendere che tale insistenza comporterà un decadimento violento e ingiustificato dei valori immobiliari x tutti. Ha senso tutto ciò ? Il Patrimonio va tutelato Non saccheggiato !

Vuole far “dialogare le varie anime progressiste” perché “tante persone chiedono risposte”, da dare soprattutto “a chi non va più a votare o se ci va lo fa per rabbia“. Ma al momento “purtroppo non ci sono più le condizioni per un’alleanza con il Pd” che ha ha “tante volte” espresso “indisponibilità”.

Anche perché “non basta fare le alleanze “contro” per non far vincere qualcun altro”. Serve un “programma che parli agli italiani”. E il vocabolario delle proposte di Laura Boldrini, intervenuta all’iniziativa Diversa organizzata da Campo Progressista di Giuliano Pisapia, fresca di investitura da leader fatta proprio dall’ex sindaco di Milano, è distante anni luce dal Jobs Act 2immaginato da Matteo Renzi. C’è bisogno di un “programma che parli agli italiani”, ne “accenda l’entusiasmo” e permetta alle persone di “immaginare che una vita migliore è possibile”.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
(Roma)
-

Perché una società strategica per gli italiani, con un fatturato annuo di oltre 6 miliardi di euro e introiti certi – che sono aumentati vertiginosamente negli anni com’era prevedibile – sia stata ceduta ad imprenditori privati?
Partiamo dall’inizio. Perché una società strategica per gli italiani, con un...

Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
(Roma)
-

In ingegneria i rischi non sono fatti di parole o chiacchiere. Il rischio è un fattore che viene concretamente misurato.
Vi presentiamo questo articolo di Davide Gioco, Ingegnere, da Attivismo.info,...

Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
(Roma)
-

Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e feriti, tutte le parole sono inutili
Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
(Roma)
-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...

Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!
Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!
(Roma)
-

Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti i suoi nutrienti a causa delle ibridizzazioni delle specie, l’impoverimento
Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati