Biscotti al farro e arancia, come fare

(Firenze)ore 15:24:00 del 21/01/2018 - Tipologia: , Cucina

Biscotti al farro e arancia, come fare

Personalizzate i biscotti al farro con il vostro tocco e in base a ciò che più amano le persone che vi stanno intorno!.

La farina di farro è sicuramente un ottimo aiutante in cucina e grazie al suo gusto aromatico è perfetta da utilizzare soprattutto nei prodotti da forno, come focacce o pan brioche! Spesso l'abbiamo utilizzata anche nei dolci e, dobbiamo ammetterlo, non ci ha mai deluso... ma dopo aver preparato questi biscotti al farro e arancia possiamo dirlo con certezza. Il loro gusto e la loro croccantezza sono stati una sorpresa davvero speciale, speciale come il cremoso ripieno che custodiscono questi piccoli scrigni. Certo potete scegliere il gusto di marmellata che preferite, oppure utilizzare una crema spalmabile alle nocciole, ma noi crediamo che la forza di questi biscotti sia proprio il loro equilibrio, dovuto anche alla golosa decorazione di cioccolato bianco! Personalizzate i biscotti al farro con il vostro tocco e in base a ciò che più amano le persone che vi stanno intorno!

Ingredienti per 30 biscotti

Farina 00 200 g Farina di farro 150 g Farina di mandorle 50 g Burro freddo 200 g Zucchero di canna bianco 150 g Uova (circa 2) 110 g Scorza di limone ½ Sale fino 1 pizzico

PER FARCIRE E DECORARE

Marmellata di arance 200 g Cioccolato bianco 50 g

Come preparare i Biscotti al farro e arancia

Per preparare i biscotti al farro e arancia come prima cosa iniziate a realizzare l'impasto. Versate nella ciotola di una planetaria, dotata di frusta a foglia, la farina 00 (1), quella di farro (2) e lo zucchero di canna bianco (3).

Aggiungete poi il burro tagliato a cubetti (4) e lavorate il composto fino ad ottenere una consistenza sabbiosa (5). Unite anche la farina di mandorle (6)

e le uova (7). Lavorate il tutto fino ad ottenere un composto uniforme (8), poi aggiungete il sale (9)

e la scorza di limone (10). Lavorate di nuovo il tutto e trasferite l'impasto su un piano leggermente infarinato (11) e avvolgetelo nella pellicola (12). Riponete in frigo a riposare per circa 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo, trasferite la frolla su un piano infarinato e dividela a metà (13). Avvolgete nuovamente nella pellicola una delle due metà e riponetela in frigo. Quindi stendete l'impasto rimasto in modo da ottenere un rettangolo spesso circa mezzo cm (14). Trasferite la marmellata d'arancia in una sacca da pasticciere (15)

e utilizzatela per fare dei mucchietti sul rettangolo di pasta, distanziandoli di circa 5 cm (16-17). Riprendete l'impasto tenuto da parte e stendete anche questo (18): dovrete ottenere un rettangolo delle stesse misure del precedente, spesso sempre mezzo cm.

Aiutandovi con un po' di farina avvolgetelo su un mattarello e posizionatelo sopra all'altro, in modo da ricoprirlo interamente (19-20). Pressando delicatamente con le mani fate aderire bene la pasta intorno alla marmellata (21).

Posizionate uno stampo zigrinato da 6 cm al centro di ogni cupoletta e ricavate i vostri biscotti (22). Disponeteli man mano su una leccarda foderata con carta forno (23) e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° nel ripiano centrale per 20 minuti. Quindi azionate la modalità ventilata e ultimate la cottura per altri 5 minuti. Se non avete il forno ventilato potete aumentare la temperatura a 185°-190° per farli dorare maggiormente, sempre per 5 minuti. Quando saranno ben dorati sfornate i vostri biscotti al farro e arancia (24) e lasciateli raffreddare per bene.

Solo quando saranno completamente freddi potrete occuparvi della decorazione. Tritate il cioccolato bianco (25) e fondetelo a bagnomaria (26). Trasferitelo poi in un conetto di carta forno (27)

e chiudete l'estremità (28). Tagliate pochissimo la punta del conetto e utilizzatelo per decorare i biscotti, spremendo il cioccolato a zig zag (29). Ripetete su tutti gli altri biscotti (30) e riponete in frigorifero per almeno 5 minuti, in modo da far asciugare il cioccolato prima di servirli. I vostri biscotti al farro e arancia sono pronti da gustare!

Conservazione

I biscotti al farro e arancia si conservano per una settimana in un contenitore chiuso ermeticamente. E' possibile congelare l'impasto.

Consiglio

Per rendere più semplice la lavorazione della frolla, è consigliabile prepararla il giorno prima.

Per rendere più delineata la forma del biscotto, lasciateli riposare in frigorifero per 5 minuti prima della cottura.

Per ottenere un biscotto più integrale e rustico sostituite la farina 00 con la stessa quantità di farina 0 o di tipo 1.

Giallozafferano

Scritto da Carla

NEWS PRINCIPALI
Ricetta e preparazione Manfredi con ricotta
Ricetta e preparazione Manfredi con ricotta
(Firenze)
-

Sono davvero tantissime le storie dietro ciascuna ricetta della cucina italiana e potremmo parlarne per ore.
La storia dei manfredi con la ricotta incarna perfettamente la consuetudine di...

Pan di mandarino, come fare
Pan di mandarino, come fare
(Firenze)
-

Potete aggiungere all'impasto dello zenzero fresco grattugiato (prima di miscelare gli ingredienti insieme) o gocce di cioccolato da inserire una volta che avrete mixato tutti gli altri ingredienti.
Basta un mixer, pochi ingredienti e il gioco è fatto! Anzi, il dolce è...

Crema inglese, come fare
Crema inglese, come fare
(Firenze)
-

Si sconsiglia la congelazione, perchè una volta scongelata la crema non risulterebbe liscia come appena preparata.
La crema inglese è un classico dessert al cucchiaio dal gusto delicato e dalla...

Spiedini di pollo piccanti, come fare
Spiedini di pollo piccanti, come fare
(Firenze)
-

Per preparare gli spiedini di pollo piccanti iniziate ad occuparvi della carne. Prendete il petto di pollo (1) e tagliatelo prima a striscioline e poi a cubetti di circa 2 cm per lato (2). Trasferiteli all'interno di una ciotola e aggiungete l'olio (3).
Siete a dieta e volete gustare qualcosa di speciale? Ecco per voi la ricetta per...

Rose di Carnevale, come fare
Rose di Carnevale, come fare
(Firenze)
-

E’ comunque preferibile consumarle al momento, poiché la cialda tenderebbe a perdere la sua caratteristica friabilità.
A Carnevale si sa, ogni fritto è concesso! Non si vede l’ora che arrivino quei...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati