Berlusconi l'IMMORTALE: l'unico leader che VINCERA', anche se PERDERA'

(Firenze)ore 13:09:00 del 09/01/2018 - Tipologia: , Denunce, Politica

Berlusconi l'IMMORTALE: l'unico leader che VINCERA', anche se PERDERA'

on male per chi, come il leader di Forza Italia, un anno fa finì in ospedale per un'operazione a cuore aperto e a tutto pensava tranne che a tornare al governo. .

Il 2018 sarà l'anno di "Silvio Berlusconi eterno". La profezia è del Foglio ed è sostenuta da 4 prove lampanti che confermano la tesi: il Cavaliere è e resterà al centro della scena politica italiana, in ogni caso e comunque andranno le elezioni del 4 marzo. Non male per chi, come il leader di Forza Italia, un anno fa finì in ospedale per un'operazione a cuore aperto e a tutto pensava tranne che a tornare al governo. 

E invece, oggi, lui è l'unico leader (meglio, sottolinea il Foglio, "la rockstar") che può vantare una exit strategy. Se alle urne non prenderà la maggioranza con il centrodestra, potrà sempre ambire a un governo di larghe intese con il Pd e i moderati. E lo stesso potrà accadere se si tornerà a votare qualche mese dopo. Questo perché, ecco la seconda forza di Silvio, secondo il Foglio è come Lothar Matthaus, asso del calcio tedesco e trascinatore sia da giovane, da centrocampista offensivo, che da vecchio, da libero e faro del gioco. Una duttilità propria anche di Berlusconi, che nel 1994 incarnò meglio di tutti la tendenza maggioritaria degli italiani e che ora è forse l'unico in grado di leggere il ritorno al proporzionale nel modo corretto. E questo nonostante (o forse proprio perché) Forza Italia valga nei sondaggi 10 punti in meno rispetto a Pd e Movimento 5 Stelle.

In sostanza, Berlusconi oggi è l'esempio perfetto del "rivoluzionario moderato". Rappresenta chi vuole cambiare e riformare lo Stato, ma senza aspirazioni populiste che sono comuni a Salvini, Renzi e Di Maio. Al contrario, il Cav è l'argine al populismo, fatto piuttosto singolare visto che fino al 2011, almeno, l'accusa che più gli riversavano contro i suoi detrattori era proprio quella di essere un populista di destra. 

Il quarto e ultimo elemento di garanzia di successo è personale: Berlusconi è Berlusconi, un mito anche senza politica. I leader suoi avversari, senza partito e senza elezioni, sparirebbero dalle cronache o quasi. Lui no: è rimasto in prima pagina anche quando si era rifugiato in Kenya da Briatore, nell'anno di (dis)grazia 2012. Ora è tornato al centro. Di tutto. 

Da: QUI

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Lega e Movimento 5 Stelle si preparano a spartirsi le poltrone?
Lega e Movimento 5 Stelle si preparano a spartirsi le poltrone?
(Firenze)
-

Ma anche Cassa depositi e prestiti, Finmeccanica e poi decine di altri posti chiave. I partiti di governo sono pronti a occupare le posizioni più importanti. E a ridisegnare i rapporti di potere nello Stato. Vi raccontiamo cosa sta succedendo
«Il potere logora chi non ce l’ha», soleva ripetere il Divo Giulio Andreotti,...

Miele contaminato da pesticidi: quali sono i rischi
Miele contaminato da pesticidi: quali sono i rischi
(Firenze)
-

I 3/4 del miele prodotto in tutto il mondo contiene pesticidi neonicotinoidi. Le concentrazioni rilevate dall’indagine non risultano pericolose per l’uomo, ma rappresentano una seria minaccia per le api.
Il 75 percento del miele venduto in tutto il mondo è contaminato da pesticidi;...

Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
(Firenze)
-

Conta di più Un governo sovrano, come quello di cui fa parte il leader del Carroccio, o una ong spagnola che carica in mare gli immigrati partiti dalla Libia? Alla luce degli ultimi eventi la domanda è tutt’altro che retorica.
Tu chiamalo, se vuoi, pure braccio di ferro. Ma stavolta il confronto-scontro...

L'OROSCOPO? Una colossale BUFALA SCIENTIFICA! VIDEO
L'OROSCOPO? Una colossale BUFALA SCIENTIFICA! VIDEO
(Firenze)
-

Lo sapevate che il segno dello Scorpione ''dura'' appena 6 giorni, mentre quello della Vergine ben 45? E che i segni zodiacali sono ''sfasati'' rispetto a 2000 anni fa?
Il calcolo elettronico, i satelliti, le esplorazioni spaziali, la medicina...

Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?
Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?
(Firenze)
-

Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6 miliardi, l’Europa ne mette 80 milioni, ma ci “permette” di non contabilizzare le cifre nel deficit.
Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati