Amazon GO: ecco il primo negozio che elimina le CODE

(Pesaro Urbino)ore 12:13:00 del 27/01/2018 - Tipologia: , Tecnologia

Amazon GO: ecco il primo negozio che elimina le CODE

Dopo cinque anni di sperimentazione e un anno di ritardo sulla data di apertura prevista, si inaugura oggi il primo punto vendita Amazon Go, al piano terra del quartier generale del gigante dell’e-commerce a Seattle . .

Dopo cinque anni di sperimentazione e un anno di ritardo sulla data di apertura prevista, si inaugura oggi il primo punto vendita Amazon Go, al piano terra del quartier generale del gigante dell’e-commerce a Seattle .

Il negozio non ha casse: i clienti possono entrare, scannerizzare il codice fornito da un’app dedicata collegata al proprio account Amazon, prendere i prodotti che desiderano e uscire. Tutto nel giro di pochi minuti. Grazie ad un complesso sistema di sensori e telecamere, accoppiato con un algoritmo dedicato, il prezzo degli oggetti acquistati viene addebitato automaticamente sul conto Amazon quando il cliente attraversa nuovamente i tornelli ipertecnologici all’uscita dal negozio.  

Un procedimento facile da descrivere, ma difficilissimo da mettere in pratica, come hanno scoperto gli ingegneri di Jeff Bezos durante il periodo di sperimentazione. Riuscire ad individuare con precisione il numero e la tipologia di oggetti acquistati è un’operazione complessa, dalle mille variabili, perché la procedura di acquisto in negozio non è sempre lineare. Un cliente potrebbe riporre un oggetto nello scaffale sbagliato, ad esempio, o il sistema potrebbe confondersi fra due avventori che si assomigliano o vestono allo stesso modo. Difficoltà tecniche che da Amazon dicono di aver già in parte superato grazie alla lunga fase di test aperta ai soli dipendenti dell’azienda.  

“Pensavamo originariamente che avremmo dovuto aprire al pubblico per ottenere il traffico necessario. Il traffico di clienti ci serve ad educare i nostri algoritmi in modo che possano imparare varie cose sull’assortimento e il comportamento dei clienti”, spiega Dilip Kumar, responsabile tecnologico del progetto. “In realtà la risposta da parte dei dipendenti Amazon è stata superiore alle aspettative, quindi non c’è stato alcun bisogno di affrettare i tempi, e siamo stati in grado di imparare quel che ci serviva con il solo programma Beta di Amazon”.  

Con l’eliminazione delle casse Amazon GO elimina ovviamente anche i cassieri. Ma per adesso il negozio automatico non sembra porre rischi per l’occupazione: nel punto vendita lavorano almeno otto persone (c’è anche una cucina per la preparazione di insalate e altri piatti pronti), più di quante ne servirebbero per far funzionare un normale minimarket di dimensioni analoghe.  

Kumar per ora non si sbottona sulla possibilità che la tecnologia di pagamento possa essere estesa agli Amazon Bookstore o ai punti vendita Whole Foods (la catena bio acquisita dall’azienda nel 2017 ). È chiaro però che se il primo punto vendita sarà un successo, il potenziale di espansione sarà enorme. Il colosso di Jeff Bezos potrebbe aprire un’intera catena di negozi Amazon Go, oppure concedere la tecnologia in licenza ad altre aziende della grande distribuzione. 

Da: QUI

Scritto da Sasha

NEWS PRINCIPALI
Apple Watch 4: come funziona
Apple Watch 4: come funziona
(Pesaro Urbino)
-

Un mese intero con l’Apple Watch 4 al polso, giorno e notte, in palestra come a cena, alla scrivania mentre scrivevo o sul divano mentre perdo un’ora per scegliere un film dalla gallery (capita anche a voi?).
Ora parliamo di un device da polso con un display più grande (40 o 44...

Ecco gli smartphone Oppo: prezzi bassi e prestazioni super!
Ecco gli smartphone Oppo: prezzi bassi e prestazioni super!
(Pesaro Urbino)
-

Alta tecnologia a prezzi accessibili: il colosso cinese, finora poco noto, punta sull'Italia.
Non avete mai sentito parlare di Oppo? È possibile, visto che fino ad oggi il...

Hi tech: tutte le novita' del 2019
Hi tech: tutte le novita' del 2019
(Pesaro Urbino)
-

Nuovi telefoni cellulari, sperimentazioni di reti veloci, maggiordomi digitali evoluti e qualche tuffo nel passato. Ecco che cosa ci riserva il mondo dell'hi-tech il prossimo anno
Nuovi telefoni cellulari, sperimentazioni di reti veloci, maggiordomi digitali...

Microsoft: ecco come trasformera' lo smartphone in una console!
Microsoft: ecco come trasformera' lo smartphone in una console!
(Pesaro Urbino)
-

Nel mondo dei videogiochi sta avvenendo un passaggio fondamentale: quello che, dalle console, va dritto verso l’implementazione dei nostri telefoni.
Nel mondo dei videogiochi sta avvenendo un passaggio fondamentale: quello che,...

Tra un po' la tua faccia sostituira' il passaporto!
Tra un po' la tua faccia sostituira' il passaporto!
(Pesaro Urbino)
-

Riconoscimento dell’iride, scan facciali, il riconoscimento biometrico è già qui.
I passaporti potranno presto essere sostituiti da qualcosa di molto diverso: le...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati