Altro che Kim Jong Un: I test atomici di Francia ed USA che hanno SEMPRE INSABBIATO

(Ancona)ore 16:28:00 del 05/09/2017 - Tipologia: , Ambiente, Denunce, Esteri

Altro che Kim Jong Un: I test atomici di Francia ed USA che hanno SEMPRE INSABBIATO

Francesi e americani hanno compiuto per anni test atomici in atmosfera nelle isole del Pacifico,ma il pazzo folle è solo Kim Jong Un..

Francesi e americani hanno compiuto per anni test atomici in atmosfera nelle isole del Pacifico,ma il pazzo folle è solo Kim Jong Un.

Kim Jong Un, un folle dittatore da far impallidire addirittura i nazisti, un soggetto pericoloso per il mondo intero effettua da qualche anno test atomici missilistici con l’obiettivo di provocare gli USA.

L’ultima sua pazzia è stata un test in terra straniera, un missile che ha sorvolato tutto il Giappone per poi finire in mare.

Per questo è da tutti considerato un pazzo, e il  Consiglio di sicurezza dell’Onu si sta muovendo per trovare una soluzione al problema.

Ma sarà l’unico pazzo di questo pianeta ad effettuare test missilistici atomici?
Sarà l’unico che ha la faccia tosta di far esplodere i suoi missili in territori altrui?

I test atomici di Francia ed USA

<<Francesi e americani hanno compiuto per anni test atomici in atmosfera nelle isole del Pacifico, usando di fatto il loro ambiente e i loro abitanti come materiale da laboratorio e cavie.

–Numeri di questi test parlano da soli, gli Stati Uniti e i francesi produssero diverse decine di test, tutti con ordigni con potenze molto superiori a quelle sganciate su Hirosima e Nagasaki e mentre gli statunitensi ne fecero un buon numero anche in casa, nel deserto del Nevada, i francesi come i britannici fecero esplodere i loro ordigni solo all’estero, privilegiando l’Area del pacifico.

Le bombe di Sua Maestà detonarano in Australia (21 tra Emu, Maralinga e isola di Montebello), quelle francesi sugli atolli di Mururoa e Fangataufa (45 in atmosfera e 146 sotterranei) e quelle americane sulle Isole Marshall, sull’isola Johnston e su Christmas Island, Isola di Natale (circa la metà dei 216 test in atmosfera) ,  da non confondere con l’anonima isola australiana sede di un famigerato centro per l’accoglienza dei migranti sgraditi.>>

In un articolo sul corriere.it, l’inviata sara Gandolfi, che nel 1995 raggiunse l’atollo con la barca di Greenpeace (e fu arrestata dai francesi) racconta come la Francia devastò gli atolli con 193 test nucleari in trent’anni. Nel ‘96 gli esperimenti furono fermati. 

Qualche anno fa il Lawrence Livermore National Laboratory ha pubblicato su you tube i video inediti dei test nucleari americani sulle isole del Pacifico, video ripreso dalla testata giornalistica “Il Foglio”. Eccolo di seguito.

[video]

Da: Jeda

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI
STOP SPRECHI IN EUROPA: tagliare gli stipendi faraonici dei Commissari e azzerare i fondi a partiti
STOP SPRECHI IN EUROPA: tagliare gli stipendi faraonici dei Commissari e azzerare i fondi a partiti
(Ancona)
-

Tagliamo gli stipendi dei Commissari europei: basta privilegi a Bruxelles (2) #CambiamolaInsieme
Tagliamo gli stipendi dei Commissari europei: basta privilegi a Bruxelles (2)...

L’opera di distruzione della sinistra ad opera dei relitti del PD e' ormai completata!
L’opera di distruzione della sinistra ad opera dei relitti del PD e' ormai completata!
(Ancona)
-

Chi ha dai 50 anni in su ha potuto conoscere solo la fase conclusiva del PCI o della DC.
Chi ha dai 50 anni in su ha potuto conoscere solo la fase conclusiva del PCI o...

71500 romani vivono in zone ad alto rischio esondazione
71500 romani vivono in zone ad alto rischio esondazione
(Ancona)
-

Si tratta di un’area grande circa 3.600 volte il Circo Massimo.
Circa 71.500 romani vivono in zone a rischio esondazione. In particolare 13.500...

Roma, una citta' FINANZIARIAMENTE FALLITA. Ma NESSUNO lo dice
Roma, una citta' FINANZIARIAMENTE FALLITA. Ma NESSUNO lo dice
(Ancona)
-

Come in un puzzle, guardando le singole tesserine non si coglie il disegno complessivo, ma collegandole una all’altra i contorni si chiarificano ed appare, passo dopo passo, l’immagine complessiva del quadro.
Come in un puzzle, guardando le singole tesserine non si coglie il disegno...

Bei tempi, quando Grillo era ancora GRILLO... e si allinea anche sui VACCINI
Bei tempi, quando Grillo era ancora GRILLO... e si allinea anche sui VACCINI
(Ancona)
-

Da parte sua, dire che non è favorevole all’obbligo vaccinale «è un modo vile per togliersi dal pasticcio nel quale si è cacciato», dopo aver firmato – con Renzi – l’appello di Roberto Burioni che di fatto invita lo Stato a emanare leggi «che impediscano
Bei tempi, quando Grillo era ancora Grillo. Da parte sua, dire che non è...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati