Aborto: riflettiamoci su ancora

LA SPEZIA (La Spezia)ore 14:18:00 del 21/12/2014 - Tipologia: Curiosità, Denunce, Editoria, Salute, Scienze, Sociale

Aborto: riflettiamoci su ancora

Aborto: riflettiamoci su ancora | L'analisi di Italiano Sveglia.

Se non si hanno le capacità fisiche mentali ed economiche per crescere un bambino non si può pensare di non riconoscerlo al momento della nascita? Anche questo e' sicuramente un gesto estremo e difficile ma quantomeno non verrebbe negato a delle povere creature il diritto di vivere. A volte esistono situazione estreme dove l'aborto sembra essere l'unica via di uscita ma troppo spesso a nostro avviso viene effettuato con troppo facilità e superficialità. Ci auguriamo che la lotta della donna nella rivalsa dei propri diritti non ci abbia portato a perdere di vista i nostri principi civili, religiosi ma soprattutto morali.

Come molte volte capita la verità sta nel mezzo. Non è giusto fare sesso liberamente pensando "tanto poi c'è l'aborto", quindi se una ragazza resta incinta perché "è capitato" secondo noi deve tenere il bambino e al massimo darlo in adozione. In generale però gli italiano vorrebbero che i bimbi venissero dati in adozione, c'è gente che non li vuole ma ci sono moltissime coppie sterili (che quindi si vedono negata la gioia di crescere un figlio) disposte ad adottarli! Inoltre tantissime donne si pentono poi di aver abortito. In generale il nostro consiglio è questo: pensarci bene, al massimo dare il bimbo in adozione. Comunque alla fine la decisione è nelle Mani dei genitori e noi non siamo nessuno per giudicare.

Ci sono tante ragioni che spingono una donna ad abortire e se lo fa non è per passare il tempo. Fare sesso senza precauzioni solo perchè è più bello non solo è da incoscienti, ma implica dei rischi che le persone mature dovrebbero conoscere nel 2014, quasi 2015! La giovane età, la violenza, la malformazione del feto, ma anche il momento sbagliato, sono tutti motivi per l'aborto da non accusare. E accusare senza conoscere è da immaturi.

La donna ha una scelta, la scelta di decidere per sè stessa e per un'altra creatura e una scelta di questo genere non è facile. Per l'adozione? Sarebbe bello se l'Italia funzionasse meglio ma non lo è e la maggior parte dei bambini crescono in case famiglia o affidati a chissà chi solo perchè ricevono soldi. Noi crediamo che quando si può evitare una gravidanza indesiderata, occorre usare il cervello e non solo gli ormoni; purtroppo quando non si può, noi crediamo che la donna abbia il diritto di scegliere, ma mai uccidere un bambino. In quest’ambito c’è un leggerissimo confine tra conquista femminile e omicidio doloso. Meditate.

Scritto da Gerardo

NEWS PRINCIPALI
Come i partiti sono penetrati nelle SCUOLE e le hanno DISTRUTTE
Come i partiti sono penetrati nelle SCUOLE e le hanno DISTRUTTE
(La Spezia)
-

Uno degli aspetti maggiormente rilevanti sul piano storico  è la stretta correlazione che ci fu tra il partito comunista e l’estrema sinistra.
Uno degli aspetti maggiormente rilevanti sul piano storico  è la stretta...

Cozze pericolose: contaminazione batteria in tutta Italia
Cozze pericolose: contaminazione batteria in tutta Italia
(La Spezia)
-

Cozze ritirate dal mercato: è scattato in questi giorni in tutta Italia l’allarme per le cozze vive refrigerate che, secondo le analisi condotte sui mitili, sarebbero contaminate oltre i limiti consentiti dalla legge dal batterio Escherichia Coli.
Cozze ritirate dal mercato: è scattato in questi giorni in tutta Italia...

Forno a microonde: tutte le malattia collegate
Forno a microonde: tutte le malattia collegate
(La Spezia)
-

Durante la Seconda Guerra Mondiale , due scienziati hanno inventato un tubo a microonde chiamato magnetron .
Durante la Seconda Guerra Mondiale , due scienziati hanno inventato un tubo a...

'Sei italiano? Non mi servi'! Ecco a cosa servono veramente gli IMMIGRATI
'Sei italiano? Non mi servi'! Ecco a cosa servono veramente gli IMMIGRATI
(La Spezia)
-

Nelle campagne della provincia bresciana è stata condotta un’inchiesta giornalistica, pubblicata dal Giornale di Brescia: c’è posto, per un italiano, come lavoratore agricolo?
Nelle campagne della provincia bresciana è stata condotta un’inchiesta...

10 regole di Schopenhauer per essere felici ed evitare sofferenze
10 regole di Schopenhauer per essere felici ed evitare sofferenze
(La Spezia)
-

Il filosofo tedesco Arthur Schopenhauer era un pessimista estremo, pensava che vivessimo nel peggiore dei mondi possibili e che la felicità fosse solo un’illusione.
Il filosofo tedesco Arthur Schopenhauer era un pessimista estremo, pensava che...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati