(Napoli)ore 07:40:00 del 31/01/2018 - Tipologia: , Denunce, Politica

.

"Il governo del presidente è soltanto una fantasticheria". "I candidati premier? Una totale mistificazione". Intervistato dal Corriere della Sera, Giorgio Napolitano, legge le carte e prevede cosa succederà dal 5 marzo. E la sensazione è quella di un inquietante déjà-vu, con il Quirinale a dirigere il gioco come nel 2013, nel 2014 e, ancor prima e in maniera più che sospetta, nel 2011. 

Per il presidente emerito la certezza da cui partire è che "questa legge elettorale cambierà ancora". "Gli scenari che leggo sul dopo voto sono spesso pure fantasticherie, formule senza fondamento costituzionale. Ho - aggiunge - esperienza in materia, visto che mi è stato attribuito il merito o il demerito di aver fatto nascere un qualche governo del presidente, magari tecnico; e posso dire - e qui la versione di Napolitano sfiora la fantascienza - che una simile fattispecie non esiste. Il presidente non può
inventarsi un governo perché dominus è il Parlamento; tutti i governi sono espressione della nostra democrazia parlamentare".


Se non si riesce a formare un governo, è possibile tornare subito alle urne? "È un'ipotesi estrema che non ha senso ora
prospettare. Tanto meno per esercitare una pressione indebita sul capo dello Stato", sottolinea Napolitano, secondo cui non ha senso nemmeno parlare di candidati premier: "Peggio, è una totale mistificazione". Quanto alla legge elettorale, "penso che anche chi ha votato questa legge, con le gravi forzature che ricordiamo, sapesse che si trattava di una soluzione che non avrebbe retto a lungo - dice - . Ritengo che sia perciò nell'ordine delle previsioni oggettive tornarci su nella prossima legislatura". 
La campagna elettorale, infine, per Napolitano è caratterizzata da "una enorme cortina fumogena. I programmi che i partiti hanno delineato sono in larga misura indeterminati e inattendibili, e comunque non sono veri e propri programmi elettorali che per definizione dovrebbero avere un respiro di medio termine, cioè l'arco di una legislatura" e "non vedo nessuna presa di distanza da questa corsa demagogica che coinvolge un po' tutti". Secondo Napolitano, l'unico programma plausibile e in linea con i trattati europei è quello di Emma Bonino e +Europa. Alla fine si torna sempre qui: in Italia comandano Re Giorgio e Bruxelles.

Da: QUI

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI
Italia ultima in Europa per retribuzione reale dei giovani laureati
Italia ultima in Europa per retribuzione reale dei giovani laureati
(Napoli)
-

L’indagine della società di consulenza Willis Towers Watson ha riguardato principalmente i dipendenti di aziende multinazionali
I giovani laureati italiani, tenendo conto anche delle imposte e del costo della...

Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
(Napoli)
-

Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni imprudenti, a caccia di “shale oil” nel sottosuolo?
Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni...

Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde
Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde
(Napoli)
-

Sembra un capitolo del romanzo Serotonina, una scena da Gilet Gialli francesi e invece è qui.
Signore e signori, è iniziata l’opposizione. Non solo l’opposizione parlamentare...

Reddito di Cittadinanza? AUMENTATE GLI STIPENDI piuttosto, e tornate sulla TERRA!
Reddito di Cittadinanza? AUMENTATE GLI STIPENDI piuttosto, e tornate sulla TERRA!
(Napoli)
-

Reddito di cittadinanza troppo alto o piuttosto stipendi troppo bassi? La frenata del pil italiano è legata a doppio filo a una domanda interna stagnante anche per colpa dei bassi salari.
Reddito di cittadinanza troppo alto o piuttosto stipendi troppo...

Il Sud e' un posto dove si lavora TROPPO per TROPPO POCO: ALTRO CHE NULLAFACENTI
Il Sud e' un posto dove si lavora TROPPO per TROPPO POCO: ALTRO CHE NULLAFACENTI
(Napoli)
-

Il Sud è stato raccontato come il territorio dei nullafacenti che aspirano al sussidio. Converrà rovesciare il punto di vista. È il luogo dove si fanno 800 chilometri per conquistarsi un contratto.
La politica che si interroga sui motivi della rivolta elettorale del Sud...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati