(Palermo)ore 09:15:00 del 12/03/2017 - Tipologia: , Denunce, Sociale

.

"PANE NOSTRUM", QUESTO IL NOME DELL'INIZIATIVA, DONERÀ PANE ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ ECONOMICA, L'IMPORTANTE È CHE SIANO FORMATE DA CITTADINI ITALIANI. CARITÀ, DUNQUE, SOTTO L'INSEGNA DEL TRICOLORE.

"Daremo otto buoni mensili spendibili nei negozi convenzionati - ha spiegato Luca Concas ad AostaCronaca.it - il requisito è di avere un'Isee sotto i 4.500 euro". "Ad oggi hanno aderito cinque panettieri di Aosta, speriamo di coinvolgerne altri e in tutta la Valle", ha aggiunto invece Daniele Ernesto Mantovanelli, presidente dell'associazione. "I buoni - ha aggiunto Mantovanelli - potranno essere richiesti al martedì dalla 10 alle 12 nei locali del Csv e al venerdì dalle 10 alle 12 alla Cittadella dei giovani".

Il motivo per cui l'Associazione ha deciso di limitare gli aiuti agli italiani è perché "ci sono nostri concittadini che hanno grandi difficoltà, che magari dormono nelle auto, ma che però vengono messi un po' da parte rispetto a chi viene da fuori". Chiaro e soprattutto vero. L'Italia è attentissima ad ospitare i migranti ma spesso si dimentica dei poveri che gli sono più vicini.

L'iniziativa dovrebbe partire il 4 aprile, ma c'è già chi sta cercando di mettergli i bastoni tra le ruote. Stefania Perego, Presidente del Coordinamento Solidarietà Valle d’Aosta , ha deciso di condannare "Pane Nostrum" perché discriminatoria. "Come CSV non possiamo sostenere né partecipare ad iniziative che fanno discriminazioni nei confronti delle persone, ce lo impedisce il nostro statuto - ha detto la Perego - Noi offriamo i nostri servizi, tra cui l’uso gratuito delle sale, a tutte le associazioni, anche a quelle non socie, che dimostrano di averne i requisiti. Di norma non entriamo nel merito di ciò che le singole associazioni organizzano. Questo, però, a patto che le iniziative non siano incompatibili con il nostro Statuto". E ha aggiunto: "Il Csv agisce affinché il volontariato organizzato assuma, nei confronti delle istituzioni e della comunità, un ruolo di collaborazione propositiva, di promozione di cambiamenti utili a rimuovere le disuguaglianze di ogni genere e a favorire l’integrazione e l’inclusione di tutti nella comunità valdostana".

Ilgiornale

Scritto da Luca

NEWS PRINCIPALI
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
(Palermo)
-

Perché una società strategica per gli italiani, con un fatturato annuo di oltre 6 miliardi di euro e introiti certi – che sono aumentati vertiginosamente negli anni com’era prevedibile – sia stata ceduta ad imprenditori privati?
Partiamo dall’inizio. Perché una società strategica per gli italiani, con un...

Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
(Palermo)
-

In ingegneria i rischi non sono fatti di parole o chiacchiere. Il rischio è un fattore che viene concretamente misurato.
Vi presentiamo questo articolo di Davide Gioco, Ingegnere, da Attivismo.info,...

Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
(Palermo)
-

Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e feriti, tutte le parole sono inutili
Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
(Palermo)
-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...

Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!
Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!
(Palermo)
-

Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti i suoi nutrienti a causa delle ibridizzazioni delle specie, l’impoverimento
Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti...



Italia Blog | Contatti | Sitemap articoli

2013 Italia Blog - Tutti i diritti riservati